18 ottobre 2016

Zac Efron, la classifica dei suoi film più divertenti

Festeggiamo il compleanno dell'attore 29enne andando a scoprire le sue commedie più scatenate

 

Happy birthday, Zac Efron!

Martedì 18 ottobre il giovane attore compie 29 anni, ma la sua carriera può già considerarsi come quella di un veterano, o quasi. Zac è infatti in circolazione da parecchio tempo. Ha cominciato a farsi conoscere con la gradevole serie estiva Summerland, recitata al fianco di Lori Loughlin, la protagonista della serie in onda su Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre) Garage Sale Mystery, ed è poi diventato un teen idol grazie al ruolo di Troy Bolton nella popolare saga Disney di High School Musical.

 

Da allora il ragazzo di strada ne ha fatta parecchia, ha girato alcuni melodrammi strappalacrime come Segui il tuo cuore e Ho cercato il tuo nome, lavorato in pellicole indie e d'autore come Me and Orson Welles, The Paperboy, Liberal Arts e Parkland e si sta preparando alla versione cinematografica della serie cult anni '90 Baywatch.

 

Guarda le foto di Zac Efron sul set di Baywatch

 

C'è però un genere in particolare in cui si è specializzato negli ultimi tempi: le commedie tutte da ridere. Vediamo allora quali sono i suoi film più divertenti da recuperare per una serata scacciapensieri.

Tra un capitolo dei film tv di High School Musical e l'altro, Zac Efron comincia a farsi notare anche sul grande schermo, con un altro musical molto simpatico. Perfetto per ballare, cantare e ridere.

Cercate una versione al maschile di Sex and the City? Eccola! Zac Efron e gli amici Miles Teller e Michael B. Jordan sono tre ragazzi che si godono la vita da single in quel di New York City, tra relazioni più o meno occasionali e situazioni tragicomiche.

Matthew Perry ha quasi 40 anni, è sul punto di divorziare dalla moglie e non ha un bel rapporto con i figli. La sua vita sta per cadere a pazzi, quand'ecco che ha una seconda possibilità: ritornare a essere un liceale 17enne di nuovo. E per di più con l'aspetto di Zac Efron!

Cosa succede se un Robert De Niro appena rimasto vedovo decide di godersi la vita e divertirsi come non mai e per farlo coinvolge il suo nipote Zac Efron, un tipo tutto a modo e precisino? Succede che ne esce fuori un film sguaiato, a tratti piuttosto volgare, ma anche molto spassoso.

Zac Efron si conferma il principino contemporaneo delle commedie demenziali a stelle e strisce con questa finta romcom matrimoniale, che in realtà è una pellicola goliardica e ben poco politically correct. Come protagonista non c'è solo una coppia di fratelli scatenati, quella formata da Efron con Adam DeVine, ma anche una coppia di amiche “bad girls” che in quanto a divertirsi in maniera folle se ne intendono ancora più di loro: Aubrey Plaza e Anna Kendrick. Attualmente nei cinema italiani.

La vita può non essere facile se nella casa di fianco alla tua si trasferisce una rumorosa e casinista confraternita universitaria capitanata da uno Zac Efron senza freni. È quanto capita ai due coniugi Seth Rogen e Rose Byrne, che si troveranno a combattere con loro una guerra a colpi di situazioni pazzesche ed esilaranti. E la storia si ripete nel sequel, questa volta contro una sorellanza femminile guidata da Chloë Grace Moretz, ma in cui Zac ritorna nelle preziose vesti di “consulente”.