05 gennaio 2018

Will Smith: la romantica dichiarazione per i 20 anni di nozze

Ecco il messaggio dell'attore alla moglie Jada Pinkett Smith per il loro anniversario di matrimonio

 

Un duro dal cuore tenero, sul grande schermo così come anche nella vita reale. Se nei film Will Smith ha spesso la parte dell'action hero che però dimostra anche un lato più sensibile, come nei recenti Suicide Squad e Bright, pure nel privato l'attore sa essere molto dolce.

 

In occasione dei 20 anni di matrimonio con la moglie Jada Pinkett Smith, Willy ha dimostrato tutto il suo romanticismo, con una dedica davvero speciale.

 

Attraverso il suo profilo Instagram, Smith ha pubblicato una foto delle loro nozze, accompagnata da una splendida didascalia: “20 anni fa ci siamo tenuti per mano e abbiamo camminato ingenuamente lungo quella navata. Ecco cosa ho imparato da allora: Ho imparato che l’amore è come il giardinaggio. Ho imparato ad aiutarti a sbocciare e a diventare quello che vuoi essere (quello che sei nata per essere). Piuttosto che esigere che tu diventi ciò che il mio fragile ego ha bisogno che tu sia. Ho imparato a provare piacere nel nutrire i tuoi sogni, piuttosto che lottare con te per soddisfare i miei bisogni egoistici e saziare le mie insicurezze.

L’ho imparato

L’amore è ascoltare

L’amore è dare

L’amore è libertà

Buon anniversario, Mia Regina!”.

20 Years Ago Today we held hands and walked naively down that aisle. Here’s what I’ve learned since. . Love is Like Gardening... I have learned to focus on HELPING you to BLOSSOM into what YOU want to be (into what you were born to be)... Rather than Demanding that you become what my Fragile Ego needs you to be. . I’ve learned to take pleasure in Nourishing YOUR dreams... Rather than wrestling with you to Fulfill my Selfish Needs & Satiate My Insecurities. . I have learned that Love is Listening. Love is Giving. Love is Freedom. . Happy Anniversary, My Queen! I am forever Devoted to Nurturing your Deepest Truth.

A post shared by Will Smith (@willsmith) on

Complimenti, Willy. Se volevi farci commuovere, ci sei proprio riuscito!