30 agosto 2017

Vola in alto La Compagnia come l'aquila di Aisholpan

"Una stagione che ci regalerà tante sorprese" così esordisce Stefania Ippoliti dalla "Sala MYmovies" del Cinema della Compagnia di Firenze durante la presentazione della nuova stagione cinematografica che inaugura domani con il documentario La principessa e l'aquila di Otto Bell, lo straordinario racconto di come una ragazzina di 13 anni, che vive in un villaggio della Mongolia, sia riuscita, contro ogni pregiudizio di genere, a diventare la più abile addestratrice di aquile del suo distretto. Per l'occasione, agli spettacoli delle 19.00 e delle 21.00, l'associazione Antica Falconeria Toscana farà una dimostrazione dal vivo, con il volo di rapaci all'interno della sala. Un motivo in più per vedere un film dal forte impatto visivo, adatto a tutta la famiglia. Il film verrà proposto sia in lingua originale, con i sottotitoli in italiano, che nella versione doppiata dalla voce di Lodovica Comello. La Principessa e l'Aquila inaugura il cartellone Top Doc, che prevede una selezione in esclusiva di film che raccontano sul grande schermo le storie del mondo. Tra i titoli in programma The Paris Opera, nel 2015 il neo direttore Lissner è pronto per presentare la stagione ma uno sciopero e l'aggiunta nel cast di un toro complicano la situazione; Loving Vincent, un noir sulle ultime settimane di vita di Vincent van Gogh dipinto a mano da 100 artisti con la tecnica del Painting Animation Work Station e Hokusai dal British Museum dentro l'arte di Katsushika Hokusai. Molte anche le attività rivolte a bambini e i ragazzi: in collaborazione con M.U.S.E. e Fenix Studio, appuntamento mensile con il Laboratorio d'animazione dedicato alle famiglie, per imparare a conoscere le diverse tecniche attraverso una selezione dei cartoni animati più rappresentativi del '900. Per la promozione di una società senza pregiudizi di genere, insieme all'Associazione Spazio Co-Stanza, La Compagnia propone a bambine e bambini due laboratori sul tema i giorni sabato 2 settembre e sabato 9 settembre (ore 16.00), ai quali seguirà (ore 17.00) la proiezione de La principessa e l'aquila, nella versione doppiata, dedicata alle famiglie.

Le Domeniche in Compagnia saranno proposte in collaborazione con le altre due fondazioni regionali culturali, Fondazione Toscana Spettacolo e Fondazione Orchestra Regionale Toscana. Una serie di incontri che si terranno la domenica mattina durante i quali si parlerà di cinema, teatro e musica insieme a grandi protagonisti del panorama culturale italiano. Tra gli ospiti annunciati, Sandro Veronesi, Serena Dandini e Stefano Massini. Il cinema La Compagnia ha dato una 'casa' ai principali festival internazionali cinematografici della Toscana, sia quelli che gli scorsi anni andavano a comporre la rassegna 50 Giorni che altri, di diverso taglio e portata. Nel mese di settembre si svolgeranno Immagini e Suoni del Mondo. Festival del Film Etnomusicale (15 - 17 settembre) e il Festival del Cinema d'Indonesia (22 - 24 settembre). Chiuderà la programmazione del mese, la XV edizione del Florence Queer Festival (26 settembre - 1° ottobre). Quest'anno giocano d'anticipo il Festival dei Popoli, che si terrà dal 10 al 17 ottobre e France Odeon che sarà in programma dal 19 al 22 ottobre. A Novembre, Cinema Ritrovato (2-5 novembre) precederà l'appuntamento con il Festival Internazionale di Cinema e Donne (8 - 12 novembre) e dal 15 al 19 in programma la X edizione de Lo Schermo dell'Arte Film Festival. Il Cinema indiano sarà protagonista dal 7 al 12 dicembre, con il River to River Florence Indian Film Festival, mentre il Premio N.I.C.E. Città di Firenze sarà in cartellone a La Compagnia il 15 dicembre. La rete di imprese del settore audiovisivo toscano, recentemente costituitasi sotto l'egida di Cna, Toscana Film Network, organizzerà da dicembre fino a febbraio 2018 un appuntamento settimanale a La Compagnia, durante il quale verrà proposta una selezione di film legati al network cinematografico toscano. Le proiezioni saranno un'occasione di incontro e confronto tra i professionisti del settore e il pubblico. Per essere sempre informati sui trend internazionali - in ambito cinematografico ma anche dell'architettura, fotografico e artistico - a La Compagnia ci sarà il nuovo Magazine corner, per consultare e acquistare riviste specializzate.

Nel 1986 usciva in sala Camera con vista, di James Ivory, film capolavoro che ha celebrato e diffuso nel mondo la bellezza di Firenze e delle sue colline. Dal 6 all'8 ottobre, al Cinema La Compagnia, in programma una tre giorni dedicata al grande autore, con una selezione di film scelti dallo stesso Ivory, tra cui Maurice,Casa Howard, Quel che resta del giorno e Quella sera dorata. La rassegna si aprirà venerdì 6 ottobre, alla presenza del regista e terminerà l'8 con la proiezione di Camera con vista. La rassegna si inserisce nel quadro delle celebrazioni per il trentennale di Camera con vista, organizzate in collaborazione con il Comune di Firenze, New York University, British Institute of Florence e cinema Odeon.