08 marzo 2017

Uma Thurman torna a lavorare con Lars Von Trier

L'attrice di Kill Bill e Pulp Fiction sarà una delle vittime di Jack lo squartatore in The House That Jack Built

 

Non sono tante le attrici che hanno il coraggio, e la pazienza, di lavorare per più di una volta con Lars Von Trier. Per molte, come Björk o Nicole Kidman, l'esperienza sul set con il controverso regista danese si è infatti rivelata parecchio traumatica.

 

Dopo la sua attrice feticcio Charlotte Gainsbourg, c'è però un'altra “temeraria” che si avventurerà di nuovo a partecipare a un suo film. Uma Thurman, che già aveva preso parte a Nymphomaniac – Volume 1 e Volume 2, sarà presto anche nel prossimo film del regista de Le onde del destino e Melancholia.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Uma Thurman

 

Scopri i film di Lars Von Trier da non perdere

 

Nell'atteso The House That Jack Built, la povera Uma avrà la parte di una delle vittime del protagonista, il celebre serial killer Jack lo squartatore, che sarà interpretato da Matt Dillon. Complimenti quindi a Uma per la dose di coraggio doppia: quella che ci vuole per un ruolo del genere e quella di dover “sopportare” un'altra volta il sempre perfido Von Trier.