24 novembre 2016

Tomb Raider, prime info sul reboot con Alicia Vikander

Il produttore della nuova pellicola sull'avventurosa eroina dei videogiochi ha rivelato di cosa parlerà il film

 

È bastato l'annuncio della nuova protagonista per scatenare la curiosità intorno alla nuova versione cinematografica dell'eroina dei videogame Lara Croft. La protagonista del reboot di Tomb Raider sarà la svedese Alicia Vikander, fresca di premio Oscar per la sua performance in The Danish Girl, che andrà a raccogliere il testimone dalla precedente interprete del sexy personaggio, Angelina Jolie. Adesso è però il momento di scoprire qualcosina in più riguardo alla trama.

La pellicola diretta dal norvegese Roar Uthaug è prevista in arrivo nelle sale, quelle statunitensi almeno, il 16 marzo del 2018, ma nel frattempo è già arrivata qualche anticipazione riguardante la sceneggiatura scritta dall'esordiente Geneva Robertson-Dworet.

 

Il nuovo avventuroso film racconterà la vicenda personale di Lara Croft a partire dalle sue origini e sembra coprirà un ampio arco temporale. Intervistato dal sito Hey U Guys, il produttore Graham King ha svelato che la pellicola “sarà quella che chiamiamo un 'ritorno alle origini'. Vedremo una giovane Lara Croft che vuole scoprire se il padre è vivo o morto, quindi c'è una parte molto emozionante e credo che sia questo ciò che ha interessato molto Alicia. Credo che la scrittura sia molto buona, abbiamo la giusta troupe e un ottimo regista, quindi sarà molto divertente girare un film così”.

 

A proposito del suo nuovo impegno, la star Alicia Vikander ha invece dichiarato: “Con questi grossi film, per me ha molta importanza il regista, e poi il personaggio e la storia. Sono cresciuta con alcuni blockbuster, alcuni li amo, e far parte di uno di loro è straordinario. Ho conosciuto Roar Uthaug, ho visto The Wave e altri suoi film. Hanno fatto un reboot del videogioco quindi ora si è potuto scrivere una grande storia con un grande arco temporale, ne può uscire un ottimo film d'avventura. Ho giocato al videogioco da piccola ed era la prima vera protagonista che si ricordi. Ovviamente Angelina Jolie l'ha resa un'icona, quindi speriamo di riuscire a fare un qualcosa che sia fresco e nuovo”.

 

Considerando che fino ad ora l'attrice svedese non ha praticamente mai sbagliato un film, le premesse per assistere a qualcosa di buono anche con questo nuovo Tomb Raider ci sono tutte.