22 settembre 2017

Tom Hanks diventa Mr. Ove nel remake del film svedese

L'attore di Forrest Gump interpreterà e produrrà il rifacimento della pellicola candidata agli Oscar

 

Un gioiellino svedese nella mani di una delle stelle più brillanti di Hollywood. Sarà nientepopodimeno che Tom Hanks il protagonista, ma anche produttore, del remake a stelle e strisce di Mr. Ove (A Man Called Ove), splendida pellicola svedese che è stata nominata tra i migliori film in lingua straniera all'ultima edizione degli Oscar, dove alla fine è stata battuta da Il cliente dell'iraniano Asghar Farhadi. Ha inoltre ricevuto anche la candidatura nella categoria per il miglior trucco, ma a spuntarla in quel caso è stato Suicide Squad. Chissà però che il rifacimento non possa rifarsi presto, considerando che Hanks ha già vinto due statuette dorate per le sue interpretazioni in Philadelphia e Forrest Gump.

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Tom Hanks

 

Leggi le frasi indimenticabili dei film interpretati da Tom Hanks

 

La pellicola svedese diretta da Hannes Holm è tratta dall'omonimo romanzo di Fredrik Backman e racconta di Ove, un uomo anziano considerato da tutti come un gran burbero. La sua vita cambierà quando, di fianco a casa sua, si trasferirà una donna iraniana insieme alla sua famiglia.

 

Un ruolo che sembra più adatto a un Jack Nicholson, ma in cui sarà interessante scoprire un Hanks decisamente inedito. L'attore si occuperà inoltre della produzione del remake insieme alla sua compagnia Playtone, gestita con la moglie Rita Wilson. Presto vedremo poi Tom per la prima volta al fianco di Meryl Streep in The Papers, il nuovo di Steven Spielberg, altro film con cui andrà a caccia del suo terzo Academy Award personale, il primo dagli anni '90. Ce la farà finalmente a conquistarlo?