17 maggio 2017

The Young Pope di Sorrentino diventa The New Pope: Jude Law ci sarà?

Il regista premio Oscar tornerà al lavoro sulla sua creatura televisiva, che sarà però del tutto rinnovata

 

Paolo Sorrentino sta per iniziare a lavorare sulla seconda stagione di The Young Pope, la serie con Jude Law trasmessa lo scorso anno. O meglio, non è proprio la seconda di The Young Pope, visto che ci sarà un cambio di protagonista e pure di titolo. Attenzione, perché arriva The New Pope.

 

La serie tv creata, scritta e diretta dal regista premio Oscar per La grande bellezza torna, ma si rinnova del tutto, con quella che si preannuncia una mini-serie nuova di zecca. L'inizio della produzione dei nuovi episodi è previsto per il 2018 e Sorrentino, a partire da oggi tra i giurati del Festival di Cannes 2017 e prossimamente anche al lavoro sul film Loro con Toni Servillo nei panni di Silvio Berlusconi, si occuperà delle sceneggiature insieme a Umberto Contarello.

 

Per la co-produzione di Sky ed HBO è prevista una rivoluzione ed è già cominciato il casting per la scelta del nuovo Papa e degli altri personaggi. Molto incerto appare il destino di Lenny Belardo/Papa Pio XIII interpretato da Jude Law, che non sarà più il protagonista dello show.

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Jude Law

 

Scopri 10 cose che forse non sai su Jude Law

 

ATTENZIONE SPOILER

Morto un Papa se ne fa un altro, dice il detto, ma Lenny Belardo al termine di The Young Pope è davvero morto? Anche se non sarà più la star principale, resta in piedi in ogni caso la possibilità che l'attore britannico ritorni, magari con un cameo o apparendo in un flashback o una visione. Considerata la tematica religiosa, quest'ultima ipotesi in particolare non sembra certo da escludere.