10 ottobre 2017

The Italian Jobs: il documentario Paramount alla Festa di Roma 2017

La Festa del Cinema di Roma 2017 propone un programma molto ricco, tra pellicole promettenti e le ospitate previste di Jake Gyllenhaal, David Lynch, Orlando Bloom, Dakota Fanning e molte altre star. A non mancare sarà inoltre Paramount Channel. È con grande orgoglio che possiamo annunciare che il documentario The Italian Jobs: Paramount Pictures e l'Italia, il primo lungometraggio prodotto dal nostro canale, sarà presentato durante la kermesse capitolina.

Il documentario scritto e diretto da Marco Spagnoli, prodotto da Ascent Film da un’idea di Luca Cadura per Kenturio, realizzato in collaborazione con Cinecittà Luce e Centro Sperimentale di Cinematografia, verrà proiettato in anteprima martedì 24 ottobre alle 20.30 al cinema Maxxi

La pellicola racconta il rapporto unico che lega Paramount Pictures, una delle più importanti case cinematografiche degli Usa, al nostro Paese. Dopo che le prime immagini sono state mostrate lo scorso settembre alla 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la versione finale arriva ora alla Festa del Cinema di Roma. The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia propone inoltre la storia di due uomini, due executive italo-americani, Pilade Levi e Luigi Luraschi, arrivati in Italia alla fine della Seconda Guerra Mondiale per rifondare la nostra industria cinematografica.

Nel documentario saranno proposte le testimonianze esclusive di grandi protagonisti del cinema italiano, come Enrico Lucherini, Felice Laudadio, Roberto Faenza, Tonino Pinto, Claudio Masenza, Gianni Bozzacchi, Don Most, Massimo Cristaldi, Paola Corvino e Franco Mariotti, più la partecipazione di alcuni “story lover” d’eccezione nella veste di voice talent d'eccezione: Greta Scarano, Andrea Delogu, Francesco Montanari, Francesco di Raimondo e Anna Pavignano. Il voice over del documentario è affidato ad Adriano Giannini, mentre le voci di Luca Argentero, Stefano Fresi e Greta Scarano sono state scelte per dare vita a estratti di lettere e diari dei protagonisti del documentario.

A proposito del film, il regista Marco Spagnoli ha dichiarato: "Raccontare la storia della Paramount in Italia significa - non solo - esplorare un momento importantissimo della Storia del cinema italiano, ma rendere onore al lavoro e alla lungimiranza di grandi personalità, oggi purtroppo dimenticate, che hanno dato via a produzioni in grado di regalare al pubblico film indimenticabili. 'LA PARAMOUNT' - come enfaticamente dicevano tutti in quegli anni - è stata lo Studio hollywoodiano di riferimento per oltre tre decadi, generando una collaborazione senza uguali tra il cinema americano e quello del nostro Paese. Ringrazio, quindi, Paramount Channel di avermi consentito di lavorare su un progetto tanto entusiasmante e importante dal punto di vista storico quanto industriale”.

Sergio Del Prete, VP Editorial Brand di Viacom Italia, ha commentato dicendo: “Paramount Channel si è affermato in Italia in poco più di un anno come la casa degli amanti delle storie, forte anche dell’eredità del brand internazionale e della lunga storia di Paramount Pictures. Con il nostro primo lungometraggio originale abbiamo voluto rendere omaggio alla nostra storia, documentando come Paramount sia da sempre un punto di riferimento per l’intrattenimento di alta qualità per il pubblico italiano ed è quindi un onore essere presenti a Roma”.

L'appuntamento per tutti i curiosi, e più in generale per tutti gli appassionati di cinema, è nella Capitale il prossimo 24 ottobre.