14 giugno 2018

Sylvester Stallone sotto indagine per molestie sessuali

L'attore di Rocky e Rambo è stato accusato da una donna per un presunto caso avvenuto negli anni '90

 

Un altro nome illustre si aggiunge all'elenco tristemente sempre più lungo di star accusate di molestie sessuali. Le accuse nei confronti di Sylvester Stallone riguardano un caso risalente agli anni '90.

 

Il Procuratore Distrettuale di Los Angeles ha deciso di avviare un'inchiesta in seguito a una denuncia arrivata al dipartimento di Polizia di Santa Monica alla fine del 2017 per fatti risalenti agli anni '90. A confermarlo è stato il portavoce del divo Greg Riesling.

 

Lo scorso dicembre una donna, la cui identità non è stata resa nota, ha sporto denuncia nei confronti del celebre attore delle saghe di Rocky, Rambo e The Expendables, che secondo quanto dichiarato l'avrebbe molestata nei 90s. I legali di Sly hanno respinto tali accuse, dichiarando che lui l'aveva conosciuta nel 1987, nel corso delle riprese di una pellicola girata in Israele, quando l'attore era single, dopodiché non l'aveva più incontrata. A sua volta ha così deciso di denunciarla per farla testimonianza.

 

Stallone è stato accusato di stupro anche da un'altra donna, all'epoca dei fatti minorenne. La violenza sarebbe avvenuta a Las Vegas sul finire degli anni '80. L'attore ha sempre negato che anche questo reato sia mai avvenuto.