12 aprile 2018

Suspiria: il remake di Guadagnino ha traumatizzato Dakota Johnson

La star di Cinquanta sfumature ha dichiarato di essere andata in terapia dopo le riprese dell'horror

 

C'è una pellicola girata di recente da Dakota Johnson che l'ha proprio sconvolta del tutto e no, a sorpresa non si tratta di un capitolo della trilogia di Cinquanta sfumature. Il film che ha traumatizzato l'attrice 28enne è... Suspiria.

via GIPHY

Il nostro Luca Guadagnino, reduce dall'acclamazione mondiale per il suo ultimo Chiamami col tuo nome, ha già completato le riprese del tanto sospirato e vociferato remake, o più che altro un omaggio come preferisce definirlo lui, del cult diretto da Dario Argento nel 1977. La pellicola riuscirà a essere all'altezza di un simile capolavoro del genere horror?

 

A sentire il parere della protagonista del film, insieme a Chloë Grace Moretz, Tilda Swinton e Mia Goth, si direbbe proprio che il nuovo Suspiria difficilmente potrà lasciare indifferenti e non turbare almeno un pochino. Chi certo ha vissuto le riprese come un'esperienza disturbante è Dakota. In una recente intervista concessa al magazine Elle, la star della saga tratta dai romanzi di E.L. James ha dichiarato: “Non è uno scherzo. Suspiria mi ha sconvolto talmente tanto da farmi andare in terapia”.

 

Anche il pubblico del film avrà bisogno di andare in terapia dopo la visione di quella che si preannuncia come una delle pellicole più shockanti in arrivo nei prossimi mesi?

via GIPHY