14 febbraio 2018

Stefano Sollima star di Hollywod: dopo Soldado girerà Call of Duty

Il regista di Suburra sempre più lanciato Oltreoceano, dove è in trattative per la versione cinematografica dei videogame

 

Non solo Luca Guadagnino. C'è un altro regista italiano che è sempre più richiesto in quel di Hollywood. Stiamo parlando di Stefano Sollima, il cineasta nostrano che si è fatto notare sul piccolo schermo con Romanzo criminale – La serie e Gomorra – La serie e sul grande con ACAB - All Cops Are Bastards e Suburra.

 

Dopo aver ultimato le riprese del sequel di Sicario, Soldado, film con Benicio del Toro e Josh Brolin in uscita nei cinema statunitensi quest'estate, il regista romano è pronto per una nuova trasferta Oltreoceano. Secondo quanto riporta Variety, la Bibbia del cinema a stelle e strisce, Sollima è attualmente in trattative con gli Activision Blizzard Studios per dirigere la versione cinematografica di Call of Duty, celebre serie di videogiochi sparatutto capace di vendere nel mondo più di 250 milioni di copie e generare introiti per oltre 15 miliardi di dollari.

via GIPHY

La trasposizione della saga di videogame sarà sceneggiata da Kieran Fitzgerald, già autore dello script di Snowden di Oliver Stone, ma ancora nessun dettaglio sulla trama e sull'ambientazione è trapelato. L'intenzione comunque sembra sia quella di dare vita a un nuovo franchise cinematografico fortunato quanto quello dei videogame. Ce la faranno?