18 dicembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi quasi da record al box-office

La pellicola fantascientifica ha già incassato 450 milioni di dollari nel mondo

 

Il record del precedente episodio della saga non è stato superato, ma Star Wars: Gli ultimi Jedi c'è andato vicino. La pellicola diretta da Rian Johnson ha aperto al box-office statunitense con 220 milioni di dollari, il secondo miglior weekend d'incasso di sempre, dietro solamente a Star Wars: Il risveglio della Forza, che continua a detenere il primato con $247.9 milioni ottenuti due anni fa.

 

Bottino magro invece per Ferdinand, la pellicola animata che negli Usa ha aperto con appena $13.3 milioni, mentre tiene bene in terza posizione Coco, che ha raggiunto il totale di 150.8 milioni di dollari.

 

L'ottavo capitolo della saga fantascientifica sta dividendo parecchio le opinioni dei fan, tra chi grida al miglior film della serie dai tempi de L'Impero colpisce ancora e chi invece è uscito dalla sala piuttosto deluso. A livello d'incassi il film comunque è subito partito alla grande e nel suo primo fine settimana di programmazione nel mondo ha già raggiunto quota 450 milioni di dollari.

 

Buona partenza anche in Italia, dove Star Wars: Gli ultimi Jedi ha incassato 5.9 milioni di euro in cinque giorni dalla sua uscita mercoledì scorso. Ottima la tenuta al secondo posto di Assassinio sull'Orient Express che ha raggiunto i €9.5 milioni totali, mentre apre in terza posizione Poveri ma ricchissimi con €1.1 milioni. Delusione per La ruota delle meraviglie, il nuovo lavoro di Woody Allen che debutta quarto con appena 651 mila euro. Molto male i due cinepanettoni Natale da chef, quinto con mezzo milione di euro, e Super Vacanze di Natale, settimo con €262 mila.