11 dicembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi, come sono le prime reazioni?

Ecco cosa ne pensa la critica Usa dopo l'anteprima mondiale di Los Angeles

 

Mancano appena un paio di giorni. Star Wars: Gli ultimi Jedi sbarcherà nei cinema italiani a partire da mercoledì 13 dicembre, ma intanto la pellicola è già stata presentata in anteprima mondiale a Los Angeles e, nonostante l'embargo per quanto riguarda le recensioni complete, Disney e Lucasfilm hanno dato il permesso di pubblicare le prime impressioni. E come sono?

 

Le prime reazioni dei fortunati che hanno potuto assistere alla premiere dell'atteso ottavo capitolo della saga di Guerre stellari sono decisamente positive. Tra le interpretazioni, a colpire nel segno sono state soprattutto quelle di Mark Hamill, di ritorno nei panni di Luke Skywalker, e della compianta Carrie Fisher.

 

Tra i pareri critici più positivi c'è quello di Perri Nemiroff di Collider: “Star Wars: Gli ultimi Jedi mi ha ammutolita. Rian Johnson e il suo team hanno raggiunto così tanto: thrilling, risate, cuore e più di ogni altra cosa hanno fatto fare ai personaggi del loro franchise un grande passo avanti. Davvero tanto materiale da esplorare in futuro. Non vedo l’ora di vedere il prossimo”.

 

Erik Davis di Fandango azzarda: “Star Wars: Gli ultimi Jedi è assolutamente fantastico: sensazionale, toccante, divertente e potente, con scene magnifiche e le battaglie più cazzute. A mani basse il miglior film dai tempi de L'impero colpisce ancora”. Mentre Eric Eisenberg di CinemaBlend dice: “Impressionato da Gli ultimi Jedi. Ha delle svolte grandi, impressionanti e sorprendenti che di sicuro non mi aspettavo. Non tutto nella trama si incastra perfettamente, ma il lavoro sui personaggi è ancora una volta fantastico, ed è semplicemente meraviglioso vedere Luke Skywalker tornare in azione”.

 

C'è però anche una voce fuori dal coro, Gregory Ellwood del sito The Playlist, che scrive: "Deludente, non riesco a credere di preferire Il Risveglio della Forza”.

 

Chi avrà ragione? Per scoprirlo non resta che attendere giusto due giorni...

(Fonte GIF: Giphy)