21 giugno 2018

Star Wars: stop alla preparazione degli spin-off dopo il flop di Solo

Per il momento è stata fermata la produzione delle pellicole su Obi-Wan Kenobi e Boba Fett

 

Una delle più grandi, e anche inaspettate, delusioni cinematografiche dell'anno, almeno a livello di incassi, è stata Solo: A Star Wars Story. La pellicola diretta da Ron Howard e interpretata da Alden Ehrenreich, Emilia Clarke, Woody Harrelson e Donald Glover ha incassato nel mondo finora $343 milioni, a fronte di un budget di oltre $250 milioni. Un risultato in generale non del tutto malvagio, ma decisamente inferiore rispetto alle previsioni e agli altri lavori del franchise di Guerre stellari, nonché alle altre produzioni Disney recenti.

 

Un campanello d'allarme insomma per la Lucasfilm, che ha deciso di sospendere, almeno per il momento, la preparazione dei prossimi spin-off previsti della saga fantascientifica. A riportarlo è il sempre bene informato sito Collider, che segnala anche come la compagnia preferisca per il momento concentrarsi su un progetto alla volta.

 

Innanzitutto sarà il turno di Star Wars: Episodio IX diretto da J.J. Abrams, mentre per quanto riguarda il piccolo schermo rimangono in piedi i piani per una serie live action creata da Jon Favreau e una animata, Star Wars: Resistance. In fase di preparazione ci sono inoltre pure le nuova trilogie ideate da Rian Johnson da una parte, e quella sviluppata da David Benioff e D.B. Weiss di Game of Thrones dall'altra.

 

Pare invece che siano stati stoppati, per ora, gli spin-off incentrati su Obi-Wan Kenobi e su Boba Fett, per il quale si parlava di James Mangold alla regia. Cosa succederà a questo punto al franchise di Star Wars? (Credit foto d'apertura: The Walt Disney Company Italia)

via GIPHY