22 marzo 2016

Star Wars VIII: le ultime da Laura Dern e Harrison Ford

Indiscrezioni sul nuovo personaggio dell'attrice, mentre Ford torna a parlare di Han Solo.

Sui set della saga di Star Wars vige sempre la massima segretezza e le notizie spesso giungono col contagocce. Adesso però sono arrivate alcune anticipazioni dall'ottava pellicola della serie, che sarà diretta da Rian Johnson, e che riguardano in particolare un nuovo personaggio.

Tra le new-entry annunciate di Star Wars: Episodio VIII ci sarà anche Laura Dern, l'attrice feticcio di David Lynch, nota pure per Jurassic Park. Sul suo personaggio sono trapelati alcuni rumor.

ATTENZIONE SPOILER!

Sembra che Laura Dern abbia la parte di un politico che fa parte della Resistenza e pare possa avere qualche contrasto con Poe Dameron, il pilota con il volto di Oscar Isaac. Una sequenza in particolare li vedrà litigare in maniera molto accesa. Tra le scene previste ci sarebbe poi quella in cui l'attrice rivela ai protagonisti del film che sono gli ultimi membri rimasti in vita della Resistenza, dopo che il Generale Leia (Carrie Fisher) ha riportato alcune gravi ferite. Per altro questo nuovo personaggio sarebbe un rivale politico proprio di Leia.

Verità o solo voci infondate? Per ora dalla produzione della pellicola non è arrivata alcune conferma né smentita. Sul fronte Star Wars intanto c'è anche un'altra notizia. Harrison Ford, pronto a vestire di nuovo i mitici panni di Indiana Jones nel quinto capitolo della serie in arrivo nel 2019, è tornato a parlare di un altro suo popolare personaggio: Han Solo.

In una recente intervista, l'attore ha spiegato perché secondo lui il suo storico personaggio sarebbe dovuto morire già parecchio tempo fa: “Ho discusso sul far morire Han Solo per circa 30 anni, non perché fossi stanco di lui o perché fosse noioso, ma perché il suo sacrificio avrebbe dato un peso emozionale e una solennità agli altri personaggi”.