01 dicembre 2017

Star Wars, Daisy Ridley: addio a Rey dopo Episodio IX

In un'intervista a Rolling Stone, l'attrice 25enne ha dichiarato che non vuole più riprendere il ruolo dopo la fine della trilogia

 

Rey è subito diventata una delle personalità più amate della saga di Star Wars. Una recente classifica pubblicata da eBay UK la mette inoltre al primo posto tra i personaggi femminili più ricercati sul sito, davanti persino a Wonder Woman. A quanto pare però non la vedremo sul grande schermo ancora a lungo.

 

Dopo l'enorme successo di Star Wars: Il risveglio della Forza, in cui è apparsa per la prima volta, e l'imminente Star Wars: Gli ultimi Jedi, in uscita nelle sale italiane a partire dal prossimo 13 dicembre, sarà presente soltanto in Episodio IX diretto da J.J. Abrams, in arrivo nel 2019.

 

Ad annunciarlo alla rivista Rolling Stone è stata l'interprete del personaggio, Daisy Ridley. La giovane attrice britannica, attualmente nei nostri cinema in Assassinio sull'Orient Express, ha espresso l'intenzione di non riprendere più il ruolo dopo l'ultimo capitolo della saga in eventuali spin-off o altri lavori.

(Fonte GIF: Jedi Council Forums)

Il giornalista di Rolling Stone che l'ha intervistata ha dichiarato: “Per quanto riguarda Daisy Ridley, il futuro di Rey è già deciso. Non tornerà a interpretare il personaggio dopo la fine del prossimo film. Ha detto: 'No, in verità non sapevo bene cosa avevo firmato, non avevo letto le sceneggiature, ma da quanto avevo capito c'erano parecchie persone talentuose nel progetto, quindi ho pensato: 'Forte!'. Ora sono ancora più fortunata di quello che credevo, faccio parte di un qualcosa nella quale mi sento a casa".

 

Sarà davvero così, oppure ci ripenserà?