27 aprile 2018

Star Trek 4: per la prima volta ci sarà una regista donna

L'esordiente S.J. Clarkson, nota soprattutto per i suoi lavori TV, dirigerà la pellicola prodotta da Paramount Pictures

 

Negli ultimi tempi soffia un piacevole vento di rinnovamento a Hollywood. Le registe donne sono sempre più richieste, anche nell'ambito delle grandi produzioni. Dopo il clamoroso successo di Wonder Woman girato da Petty Jenkins, il maggiore incasso di sempre nel mondo per un lavoro diretto da una regista al femminile, anche il franchise di Star Trek per la prima volta metterà al comando una lei.

 

Stando alle voci riportate dal sempre bene informato Variety, Paramount Pictures e Bad Robot Productions hanno ingaggiato S.J. Clarkson per la direzione di Star Trek 4. La regista britannica, che per la prima volta girerà un film per il grande schermo, si è segnalata finora per aver diretto gli episodi di numerose serie televisive, tra cui Jessica Jones, The Defenders, Love, Nina, Vinyl, Bates Motel, Dexter, Dr. House, Orange Is the New Black, il film TV Toast e tutte e quattro le puntate della recente miniserie Collateral con protagonista Carey Mulligan.

 

Secondo quanto dichiarato dal CEO di Paramount Pictures Jim Gianopulos, sono al momento in preparazione due nuove pellicole della saga di Star Trek. La prima appunto con la Clarkson in cabina di regia e lo script di J.D. Payne e Patrick McKay, mentre la seconda dovrebbe avere una sceneggiatura che Mark L. Smith sta scrivendo a partire da un soggetto di Quentin Tarantino e che dovrebbe essere prodotta dopo il quarto film della saga cinematografica reboot partita con Star Trek, diretto da J.J. Abrams nel 2009.

via GIPHY

Le prime indiscrezioni su Star Trek 4 suggeriscono che sarà incentrato su un viaggio nel tempo compiuto dal capitano Kirk (Chris Pine) che gli permetterà di incontrare suo padre. Di più, almeno per il momento, non è dato sapere.