28 novembre 2018

SpongeBob: addio a Stephen Hillenburg, il papà della serie Nickelodeon

Il creatore della popolare serie animata è venuto a mancare all'età di 57 anni

 

Lutto a Bikini Bottom e più in generale in tutto il mondo. Se n'è andato all'età di 57 anni Stephen Hillenburg, il creatore della serie animata SpongeBob SquarePants. Il “papà” della celebre spugna marina, e degli altri irresistibili personaggi della serie, è venuto a mancare a San Marino, in California. Nel marzo 2017 gli era stata diagnosticata la SLA.

 

Hillenburg era un insegnante di biologia marina, laureato in interpretazione e progettazione di risorse naturali con un accento sulle risorse marine, e in seguito conseguì anche un Master in Belle Arti in una laurea d'animazione sperimentale al California Institute of the Arts.

 

Dalla singolare unione di queste sue due passioni è nato nel 1999 il personaggio di SpongeBob SquarePants, la spugna di mare dotata di un enorme positività e ottimismo protagonista di una delle serie animate più originali e più amate degli ultimi anni, dal pubblico dei bambini così come dagli adulti. Stephen Hillenburg ha inoltre diretto il primo fortunato film tratto dalla serie.

 

Il network produttore della serie, Nickelodeon, oggi lo ricorderà con un minuto di silenzio e ha inoltre dedicato alla sua memoria un sentito comunicato ufficiale: “Siamo incredibilmente rattristati dalla notizia che Steve Hillenburg è deceduto in seguito alla battaglia contro la SLA. Era un caro amico e un partner creativo di lunga data per tutti qui a Nickelodeon e i nostri cuori sono con la sua famiglia. Steve aveva dato a SpongeBob SquarePants un senso dello humor unico e innocente che ha portato gioia a generazioni di bambini e famiglie, ovunque. I suoi personaggi e il mondo di Bikini Bottom resteranno come reminder dei valori di ottimismo, amicizia e del potere infinito dell'immaginazione”. E i suoi personaggi resteranno inoltre sempre con noi.

via GIPHY