15 giugno 2017

Spider-Man: Homecoming, Tom Holland svela che sarà una trilogia

Il nuovo volto dell'Uomo Ragno ha (involontariamente) rivelato i piani per altre due pellicole dedicate al personaggio

 

Pronto per Spider-Man: Homecoming di Jon Watts, in uscita nelle sale italiane il 6 luglio? Beh, comincia a prepararti anche per i due capitoli successivi perché l'Uomo Ragno sarà protagonista di un'altra trilogia a lui tutta dedicata!

A svelarlo è stato il nuovo volto di Spider-Man, Tom Holland, che si è lasciato (involontariamente) sfuggire l'indiscrezione nel corso di un'intervista rilasciata al sito francese AlloCiné: “C'è in programma quello che chiamiamo l'arco narrativo del personaggio. C'è ancora tanto spazio per la crescita di Peter Parker, e specialmente di Spider-Man, nei prossimi due film. Non è sicuramente una storia conclusa alla fine di Spider-Man: Homecoming e non vedo l'ora di esplorare i modi diversi in cui può crescere e... superare la pubertà, immagino. Saranno dei film entusiasmanti”.

 

Durante l'intervista il giovane attore rivelazione di The Impossible ha così fornito un'indiscrezione che la Marvel per il momento sembrava intenzionata a mantenere top secret, visto che subito dopo ha aggiunto: “Ecco, ora lo sapete, mi spiace Marvel! Oops”.

 

Guarda il trailer italiano di Spider-Man: Homecoming con Tom Holland

 

Marvel finora aveva comunicato soltanto la lavorazione di un sequel della pellicola, previsto in arrivo il 5 luglio 2019, ma a quanto pare è già in fase di preparazione pure il terzo capitolo. Per l'Uomo Ragno si tratterà quindi della seconda trilogia, dopo quella fortunata di Sam Raimi con Tobey Maguire, mentre quella (poco) amazing di Marc Webb con Andrew Garfield si era fermata al secondo film e i piani per un terzo erano stati cancellati.

Prima di pensare ai prossimi due episodi, ecco intanto una nuova clip da Spider-Man: Homecoming incentrata sul rapporto tra Spider-Man e il suo mentore, Tony Stark-Iron Man (Robert Downey Jr.).