12 dicembre 2017

Spider-Man: Homecoming: nel sequel è in arrivo Gwen Stacy

Iniziati i provini per il personaggio interpretato in passato da Bryce Dallas Howard ed Emma Stone

 

Tempo di una nuova cotta per il giovane Peter Parker. Se nel precedente Spider-Man: Homecoming il personaggio interpretato da Tom Holland si invaghiva della compagna di scuola Liz Allan (Laura Harrier), nel sequel dovrebbe esserci l'ingresso di un personaggio noto dell'universo Marvel: il primo vero amore dell'Uomo Ragno Gwen Stacy.

 

Il personaggio era già stato portato sul grande schermo prima da Bryce Dallas Howard in Spider-Man 3 di Sam Raimi e poi da Emma Stone in The Amazing Spider-Man e The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro diretti da Marc Webb. Siccome non c'è due senza tre, prossimamente la vedremo tornare con il volto di una nuova interprete, al momento non ancora decisa.

 

A far nascere le voci è stata proprio un'audizione per la parte di Gwen Stacy diffusa dal sito Omega Underground. Nel filmato si può assistere al provino di un'attrice francese di nome Louna.

Si cerca quindi un'interprete francese per il ruolo? E chi si aggiudicherà l'ambita parte?

 

Per il momento comunque la presenza del personaggio non è ancora stata annunciata ufficialmente. Le uniche cose certe sono che il seguito di Spider-Man: Homecoming vedrà come protagonista sempre Tom Holland, alla regia tornerà il confermato Jon Watts, le riprese partiranno ad Atlanta nel giugno 2018 e la data d'uscita nei cinema statunitensi è prevista per il 5 luglio del 2019.