28 marzo 2018

Solo: A Star Wars Story, Ron Howard fa il punto della situazione

Gli ultimi aggiornamenti sulla lavorazione del nuovo spin-off della saga di Star Wars in arrivo nei cinema

 

È da qualche giorno che non hai più notizie di Solo: A Star Wars Story e cominci a essere preoccupato?

via GIPHY

Bene, puoi smettere di esserlo. In tuo soccorso sono appena arrivate la parole di Ron Howard, il regista subentrato “in corsa” a Phil Lord e Christopher Miller.

 

La pellicola non è ancora completa al 100%, ma sta procedendo agli ultimi “ritocchi” in vista del suo atterraggio nei cinema di tutto il mondo, ormai imminente. Nelle sale italiane il secondo spin-off della saga di Guerre stellari, dopo il successo di Rogue One: A Star Wars Story, arriverà a partire dal 25 maggio.

 

Attraverso un post pubblicato su Twitter, l'ex Richie Cunningham di Happy Days ha voluto rassicurare tutti i fan della saga e fare il punto della situazione riguardo alla lavorazione del film. Howard ha scritto: “Ultime registrazioni della colonna sonora e missaggio finale questa settimana. Che emozione. Gli effetti visivi definitivi hanno un aspetto fantastico così come la conversione 3D. Non vedo l’ora di mostrarlo”.

Sembra quindi tutto pronto, o quasi, per la pellicola che proporrà un cast guidato da Emilia Clarke, Woody Harrelson, Donald Glover, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge, Joonas Suotamo e naturalmente Alden Ehrenreich a raccogliere il testimone di Harrison Ford nei panni del giovane Han Solo.