16 gennaio 2017

Snatch: il trailer della serie tv tratta dal film con Brad Pitt

Rupert Grint nella prima anticipazione dalla versione per il piccolo schermo della pellicola di Guy Ritchie

 

Snatch – Lo strappo sta per diventare una serie tv. Dopo il successo di adattamenti come quelli di Fargo e Westworld, e dalle nostre parti di Romanzo criminale, Gomorra e La mafia uccide solo d'estate, un'altra pellicola ha ispirato un prodotto destinato alla televisione e anche in questo caso le premesse sembrano essere buone.

 

La commedia criminale diretta nel 2000 da Guy Ritchie, che vedeva tra i protagonisti Brad Pitt, Benicio del Toro e Jason Statham, sul piccolo schermo rivivrà in una versione tutta nuova, con un cast rinnovato che strizza l'occhio soprattutto al pubblico giovane.

 

I protagonisti della serie sono infatti Rupert Grint, il rosso Ron Weasley della saga di Harry Potter, Luke Pasqualino, promettente attore britannico di origini italiane visto nelle serie Skins e The Musketeers, ed Ed Westwick, celebre per il ruolo del bello e dannato Chuck Bass in Gossip Girl.

Per avere un assaggio della Londra underground tra criminali, truffatori, azione e umorismo di questa nuova serie co-prodotta da USA e UK, ecco il primo accattivante teaser trailer.

Per vedere in azione il protagonista del film Brad Pitt, ti consigliamo invece di non perdere il nuovo appuntamento con il ciclo 50 sfumature di Brad su Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre): questa sera alle 21.10 va in onda il cult Fight Club.