14 novembre 2017

Il Signore degli Anelli: Amazon ordina la serie TV prequel

L'opera di Tolkien nel 2020 sbarcherà sul piccolo schermo con una serie di cui sono già previste più stagioni

 

La voce è diventata realtà. Dopo i rumor circolati negli scorsi giorni, adesso è arrivata l'ufficialità. Il Signore degli Anelli sarà presto una serie TV. Amazon ha infatti acquistato i diritti per una produzione televisiva basata sul romanzo fantasy di J.R.R. Tolkien, che ha già dato vita a una celebre trilogia cinematografica girata da Peter Jackson.

Si tratterà di una serie prequel, che narrerà storie che precedono gli eventi de La compagnia dell'anello. L'arrivo su Amazon Prime Video è previsto per il 2020, ma la curiosità è già parecchio alta, così come sono molto contrastanti le reazioni dei fan dell'opera, tra chi è entusiasta e chi è preoccupato per il nuovo adattamento.

 

Amazon ha inoltre già previsto la realizzazione di più stagioni e l'accordo prevede anche la produzione di una potenziale serie spin-off aggiuntiva. Sharon Tal Yguado, Head of Scripted Series degli Amazon Studios, ha commentato dicendo: “Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan, sia attraverso il libro sia sul grande schermo. Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo”.

 

Mentre Matt Galsor, il portavoce di Tolkien Estate and Trust e HarperCollins, ha dichiarato: “Siamo molto felici che Amazon, con il suo impegno a lungo termine nell’ambito della letteratura, ospiterà la prima serie TV in più stagioni de Il Signore degli Anelli. Sharon e il team degli Amazon Studios hanno idee fantastiche per portare sullo schermo storie inesplorate e basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien”.