19 marzo 2018

Shia LaBeouf reciterà in un film sulla sua vita, ma non nella parte di se stesso

L'attore di Transfomers sarà suo padre nella pellicola biopic Honey Boy

 

Shia LaBeouf è una persona sempre imprevedibile. Sia per quanto riguarda le sue scelte recitative, capaci di passare da blockbuster per il grande pubblico come i primi tre episodi della saga di Transformers a lavori più autoriali e di nicchia come Nymphomaniac di Lars von Trier e American Honey di Andrea Arnold, sia per quanto riguarda la sua vita privata, basti ricordare i suoi vari arresti. Adesso è protagonista di un nuovo progetto cinematografico che si preannuncia parecchio singolare.

 

Protagonista, anzi non proprio. Shia LaBeouf reciterà in Honey Boy, un biopic dedicato alla sua vita, in cui però non avrà la parte di se stesso, bensì il ruolo di suo padre. Nelle vesti di Shia ci sarà invece uno dei giovani attori più talentuosi oggi in circolazione... Lucas Hedges, attore 21enne che di recente si è visto in alcuni dei film più osannati dalla critica nell'ultimo periodo: Manchester by the Sea, Tre Manifesti a Ebbing, Missouri e Lady Bird.

via GIPHY

Honey Boy, da LaBeouf anche sceneggiato, sarà incentrato sugli esordi della carriera dell'attore, che si è fatto conoscere con la serie Disney Even Stevens, e si parlerà inoltre del suo complicato rapporto con il padre Jeffrey. Il titolo del film è proprio il nomignolo con cui suo papà era solito chiamarlo.