26 luglio 2017

Le serie tv più attese dell'autunno 2017

I ritorni di Will & Grace, Star Trek e Dynasty e molte novità: ecco 10 titoli da aspettare con ansia

 

Il 2017 sta già regalando parecchie soddisfazioni a tutti gli appassionati di serie tv, ma l'anno non è ancora certo finito. Dopo l'estate sono in arrivo dagli Usa (e non solo) tanti nuovi telefilm che fanno ben sperare, insieme ad alcuni ritorni e revival rischiosi ma promettenti.

 

Per dimenticare spiagge, sole e mare, a partire da settembre la soluzione migliore sembra quella di restare incollati al divano, possibilmente in compagnia di una buona serie tv. Ecco 10 titoli che dovrebbero valere l'attesa.

 

Scopri i 10 film più attesi dell'estate 2017

I supereroi stanno conquistando sempre più un altro mondo: dopo quello cinematografico, anche quello televisivo. Tra i progetti più attesi e intriganti c'è l'arrivo degli Inumani della Marvel Comics sul network statunitense ABC. Pronto per conoscere Freccia Nera (Anson Mount), Maximus (Iwan Rheon), Medusa (Serinda Swan) e compagni?

 

P.S. Niente male la scelta della canzone Human di Rag'n'Bone Man come colonna sonora del trailer.

Tempo di revival per un titolo storico della televisione anni '80. Dopo il tentativo, a dire il vero non troppo riuscito, di “riesumare” Dallas nel 2012, con una serie che comunque ha tenuto botta per 3 stagioni, adesso è il turno di Dynasty, trasmessa negli Usa dal 1981 fino al 1989. La nuova versione degli intrighi societari, famigliari e sentimentali della storica soap opera vivranno con una versione tutta nuova firmata dagli autori di The O.C. e Gossip Girl. Si rivelerà il “guilty pleasure” più peccaminoso dell'autunno?

Oltre che sul grande schermo, la saga sci-fi più popolare e amata della galassia (giusto dopo quella di Star Wars) sta per fare il suo ritorno anche sul piccolo. Star Trek: Discovery proverà a far breccia nel cuore dei fan storici e pure a conquistarne di nuovi. Riuscirà in questa impegnativa doppia missione?

Ti mancano Bates Motel e il suo protagonista Freddie Highmore? In tal caso non perdere la nuova serie che vede come protagonista l'ormai ex Norman Bates del piccolo schermo. Nel medical drama The Good Doctor il giovane attore inglese ha una parte non meno singolare, quella di un prodigioso chirurgo affetto da autismo. La serie è inoltre creata da David Shore, il “papà” di Dr. House, e da Daniel Dae Kim, l'attore sudcoreano noto per le sue interpretazioni in Lost e Hawaii Five-0.

Mentre procede con successo nei cinema, la saga degli X-Men è ora pronta per approdare pure in tv. The Gifted vede come protagonisti due genitori “normali” che scoprono di avere dei figli con dei poteri mutanti. A metà strada tra vicende supereroistiche e family drama, con questa serie le emozioni forti sono garantite.

Netflix si getta nel thriller e lo fa con una serie ambientata nel 1979 e prodotta da un maestro del genere: David Fincher. I protagonisti di Mindhunter sono due agenti dell'FBI che incontrano dei serial killer finiti dietro le sbarre, in modo da risolvere dei casi nuovi, e alla mente ritorna subito Il silenzio degli innocenti. La serie sarà all'altezza del film capolavoro diretto da Jonathan Demme e del romanzo best seller di Thomas Harris?

Nuova serie HBO ambientata nell'industria pornografica di New York City a cavallo tra gli anni '70 e '80. Nel cast ci sono James Franco, Maggie Gyllenhaal, Zoe Kazan e Ralph Macchio. Il co-ideatore è David Simon, già autore di The Wire. Ci sono insomma abbastanza elementi per rendere The Deuce una visione intrigante. Molto intrigante.

Prima produzione Netflix made in Italy e si comincia subito bene, o almeno le premesse lasciano ben sperare. Dopo il romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini e il film di Stefano Sollima, Suburra punta al “triplete” già messo a segno da Gomorra. Nel cast vedremo i ritorni di Alessandro Borghi, Adamo Dionisi e Giacomo Ferrara, presenti nella pellicola, insieme alle novità Francesco Acquaroli, Filippo Nigro e Claudia Gerini.

Una nuova avventura dai contorni fantasy-horror misteriosi per i ragazzini di Stranger Things. Un nuovo tuffo negli anni '80. Una nuova stagione cui appassionarsi, per una serie che in poco tempo si è trasformata in un cult, destinato a proseguire ancora a lungo.

Stanno per tornare! Will & Grace, e naturalmente anche Jack & Karen. Dopo la conclusione (temporanea) nel 2006, l'esilarante sitcom, attualmente in onda nel preserale di Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre), riconquista il suo meritato posto sul piccolo schermo con una nona stagione che si preannuncia tutta da vedere. E tutta da ridere.