19 dicembre 2017

Le serie tv più attese del 2018

Tutte le novità seriali da non perdere in arrivo nei prossimi mesi

 

Se il 2017 è stato un anno pieno di grandi serie tv, il 2018 promette di non essere da meno. Tutt'altro. Tra i numerosi progetti previsti in arrivo nei prossimi mesi, ecco 10 titoli che attendiamo con particolare curiosità. E diciamo pure con spasmodica ansia!

Il ritorno in tv di Zach Braff, il mitico J.D. di Scrubs, in una nuova comedy che si preannuncia molto divertente. Dobbiamo aggiungere altro?

Dopo Will & Grace, Twin Peaks e Una mamma per amica, è arrivato il momento per il revival di un altro cult del piccolo schermo, quello di Pappa e ciccia, storica e simpaticissima sitcom anni '80/'90 con Roseanne Barr e John Goodman.

Dopo aver firmato un capolavoro come Mad Men, Matthew Weiner torna al lavoro con una serie antologica che ci parla dei discendenti contemporanei della dinastia imperiale russa Romanov. Ogni episodio avrà cast e ambientazioni differenti.

I fratelli Coen passano al piccolo schermo con una serie tv di genere western. Sarà all'altezza dei loro film migliori?

Una nuova serie horror ispirata a molte delle più celebri storie di Stephen King, che promette di essere più spaventosa di qualunque stagione di American Horror Story. In più, produce J.J. Abrams.

Basta un nome, quello di Benedict Cumberbatch, per rendere questa miniserie ispirata ai romanzi di Edward St Aubyn imperdibile. Come se la caverà il nostro amato Sherlock nei panni del singolare playboy che dà il titolo allo show?

Seguendo le orme di David Lynch e Paolo Sorrentino, un altro grande talento visionario sta per fare il suo esordio sul piccolo schermo: il danese Nicolas Windind Refn, il regista di Drive. Riuscirà a regalarci pure lui un cult tv?

La serie fantascientifico-storica sui viaggi nel tempo Timeless aprirà alla grande il 2018 di Paramount Channel (canale 27 del digitale terrestre), con la prima stagione in onda in prima tv il giovedì sera a partire dal 4 gennaio. Intanto negli Usa c'è grande curiosità per la stagione numero 2, prevista in arrivo nei prossimi mesi.

Serie in uscita su Netflix diretta da Cary Fukunaga, già dietro la macchina da presa della prima notevole stagione di True Detective, con due protagonisti che arrivano direttamente da Hollywood nei panni di due pazienti di un istituto psichiatrico: Jonah Hill e il premio Oscar Emma Stone.

Raramente Amy Adams sbaglia un film, figuriamoci se deluderà con il suo primo progetto da protagonista per il piccolo schermo. A ciò aggiungiamo lo zampino dell'HBO, la regia di Jean-Marc Vallée (Big Little Lies, Dallas Buyers Club) e l'ispirazione dal romanzo Sulla pelle di Gillian Flynn, l'autrice de L'amore bugiardo – Gone Girl, e l'evento televisivo del 2018 è garantito.