18 novembre 2016

Sarah Jessica Parker e il grande rimpianto su Sex and the City

L'attrice rivela cosa avrebbe voluto fare durante le riprese della serie in onda su Paramount Channel

 

Sarah Jessica Parker ha un grande rimpianto per quanto riguarda i tempi delle riprese di Sex and the City, ed è molto in linea con il personaggio da lei interpretato, la mitica Carrie Bradshaw. Quale sarà mai questo rimpianto?

L'attrice 51enne, attualmente protagonista della nuova serie HBO Divorce, l'ha rivelato in un'intervista concessa al magazine The Edit: “Avrei voluto scattere più fotografie. Avrei dovuto fotografare ogni abito di Sex and the City, ogni paio di scarpe che ho provato in qualunque parte del mondo! Avrei dovuto immortalare quelle esperienze, ma non volevo fare la ficcanaso e chiedere: 'Vi dispiace se faccio una foto?' o “Vi spiace se documento questo?'. Oh, avrei dovuto scattare più fotografie!”. Di recente Sarah Jessica Parker è diventata sempre più appassionata nel realizzare scatti, come dimostra la sua molto popolare pagina Instagram.

 

Guarda il Close Up di Paramount Channel dedicato a Sarah Jessica Parker

 

Nel corso dell'intervista, l'attrice ha inoltre parlato di New York City, la città in cui vive e in cui è ambientata la serie Sex and the City, da non perdere ogni mercoledì sera a partire dalle ore 23 su Paramount Channel, canale 27 del digitale terrestre: “Non posso immaginare di vivere da nessuna altra parte. Voglio dire, Matthew (Broderick, suo marito) e io ogni tanto ci pensiamo, ci guardiamo intorno, ma non lo facciamo. Rimaniamo qui”.

 

E anche noi non possiamo immaginare Carrie Bradshaw... intendevamo dire Sarah Jessica Parker altrove se non a New York.

Guarda gli episodi di Sex and the City in streaming sul sito di Paramount Channel