24 marzo 2017

Ryan Gosling: ecco perché rideva durante la gaffe degli Oscar

Il protagonista di La La Land ha spiegato la sua risata dopo l'annuncio della vittoria di Moonlight

 

La La Land è stato beffato nell'incredibile conclusione dell'ultima notte degli Oscar, con il premio per il miglior film andato alla fine a Moonlight, e intanto il suo protagonista maschile sul palco... è scoppiato a ridere. Qual è il motivo di questa imprevedibile reazione di Ryan Gosling all'annuncio shock?

 

A una manciata di settimane dall'evento, è stato lo stesso attore a rivelarlo: “Quello che è accaduto davvero è che stavo guardando quelli che erano seduti in sala ed era una situazione surreale, vedevo le persone che stavano iniziando ad avere una sorta di reazione di panico nel pubblico, c'era chi saliva sul palco con le cuffie e avevo la sensazione che qualcuno si fosse sentito male. Pensavo ci fosse un qualche tipo di emergenza medica e nella mia testa stavo immaginando il peggio. E poi ho sentito che Moonlight aveva vinto, ed ero così sollevato che ho iniziato a ridere”.

 

Scopri 10 curiosità su Ryan Gosling

 

Gosling ha inoltre spiegato che non prova sentimenti di rabbia nei confronti di ciò che è accaduto o verso la pellicola che si è portata a casa la statuetta più ambita, anzi: “In realtà ero anche elettrizzato dal fatto che Moonlight avesse vinto. Conosco il regista Barry Jenkins... e ho lavorato con loro in passato. È un film così importante, realizzato come se sembrasse girato con milioni di dollari ed è un risultato incredibile e sono così felice per loro e per il riconoscimento che hanno ottenuto”. Che dire? L'attore non poteva prenderla in maniera più sportiva. Applausi per lui.