17 maggio 2018

RUFA Contest 2018: l'immaginazione al potere

La serata di premiazione del concorso si terrà il 12 giugno al Teatro Olimpico di Roma

 

Un progetto molto interessante che merita di essere segnalato. Il RUFA Contest 2018 è la quarta edizione del concorso organizzato tra gli studenti della Rome University of Fine Arts e i lavori dei 25 finalisti verranno presentati e illustrati in una masterclass con esperti del settore per poi dare seguito, il prossimo 12 giugno a partire dalle ore 18, a una serata evento che si terrà presso il Teatro Olimpico di Roma.

 

Il progetto è partito nel 2015 presso la Rome University of Fine Arts (RUFA) l’Accademia di Belle Arti, un autentico sinonimo di creatività fin dal 1998, anno di fondazione dell’istituto, che ha consentito ai laureati RUFA d’imporsi con sempre maggiore rilevanza nel settore del design, della comunicazione, della grafica, dell’arte, del cinema, della fotografia e dei nuovi linguaggi in genere, integrandosi nella cosiddetta “Rufa-experience” per andare incontro al futuro.

 

Il RUFA Contest rappresenta un percorso artistico tra le caleidoscopiche espressioni dell’intelletto, dei nuovi media e dei linguaggi contemporanei, un viaggio nell’espressività, intesa come messaggio e pensiero, dove non esistono concezioni arcaiche, dove i filtri generazionali ed esperienziali si annullano e dove ogni elemento si coniuga nella realtà. L'edizione di quest'anno ha come concept “Raccontare le differenze, ottenere l’equilibrio”.

 

Testimone di questo percorso è Shirin Neshat, un’artista contemporanea iraniana conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per i lavori effettuati in ambito cinematografico e delle arti visive in genere. Appuntamento quindi al 12 giugno per scoprire tutti i promettenti progetti finalisti.

 

Sul sito Eventbrite è possibile registrarsi per avere i biglietti gratuiti per partecipare alla serata.