23 maggio 2017

Roger Moore è morto: addio a James Bond

Ci ha lasciati all'età di 89 anni l'attore britannico interprete di 7 film di 007

 

Un lutto colpisce lo show business e tutti noi in una giornata già decisamente nera per il mondo e per il Regno Unito in particolare. Se n'è andato all'età di 89 anni il grande Roger Moore, uno degli interpreti storici di James Bond.

 

L'attore britannico si è spento in Svizzera, dove viveva da diversi anni, a causa di un cancro. A comunicare la notizia sono stati i suoi familiari attraverso il profilo Twitter dell'interprete: “È con il cuore pesante che dobbiamo annunciare la morte del nostro amato padre, avvenuta oggi in Svizzera al termine di una breve ma coraggiosa battaglia contro il cancro. L’amore di cui è stato circondato negli ultimi suoi giorni di vita è stato così grande da non poter essere espresso con le sole parole”.

Roger Moore è diventato noto prima come protagonista della storica serie britannica anni sessanta Il Santo, in cui vestiva i panni del ladro gentiluomo, e con un'altra serie cult, Attenti a quei due, interpretata al fianco di Tony Curtis. Dopodiché è diventato il terzo James Bond cinematografico dopo Sean Connery e George Lazenby. Un ruolo iconico che ha ricoperto con stile in ben 7 pellicole, a partire da Agente 007 - Vivi e lascia morire del 1973 fino ad Agente 007 - Bersaglio mobile del 1985, diventando così il più longevo Bond di sempre.

 

Grazie alla parte di 007, Moore diventa un habitué delle pellicole action e d'avventura, con titoli come Ci rivedremo all'inferno, Sherlock Holmes a New York, I 4 dell'Oca selvaggia e L'oca selvaggia colpisce ancora. L'attore, noto anche per il suo senso dell'umorismo, non si è poi fatto mancare pure varie interpretazioni in commedie come La corsa più pazza d'America, Pantera Rosa - Il mistero Clouseau, Spice Girls: Il film e Boat Trip.

 

Dal 1991 Roger Moore è inoltre diventato Ambasciatore Umanitario per conto dell'Unicef e nel 2003 la Regina Elisabetta II lo ha nominato Cavaliere dell'Impero Britannico. Addio Sir Roger Moore.