17 luglio 2018

Ritorno al futuro 4: per Christopher Lloyd si può fare, per Robert Zemeckis no

L'interprete di Doc Brown si è dichiarato disponibile a un nuovo episodio della saga, mentre il regista l'ha escluso del tutto

 

Ritorno al futuro 4, è scontro su un possibile, o se non altro vociferato, nuovo capitolo dell'amatissima saga fantascientica. Ad alimentare le speranze, così come i timori, dei fan riguardo a un quarto film della serie è stato in un primo tempo Christopher Lloyd.

via GIPHY

L'interprete del mitico Doc Brown si è dichiarato disponibile per la realizzazione di una nuova pellicola. In un nuova intervista, l'attore 79enne ha spiegato: “Non direi che non accadrà, forse sarà possibile. Per ora nessuno me ne ha parlato. Prima di tutto, sarebbe importante sapere se Robert Zemeckis e Bob Gale sarebbero disposti a realizzare un altro episodio. Penso che la cosa più importante sia scoprire se possano avere l'idea giusta. Penso che la sfida sia di ideare qualcosa davvero all'altezza dei film originali. Immagino possa accadere. Non ho saputo nulla riguardo la possibilità che siano interessati a farlo, se ci hanno pensato... C'è sempre una possibilità. Se ideassero il giusto script e potesse realmente funzionare. Non vogliono girare qualcosa che risulti deludente. Alle volte i sequel non sono all'altezza dei lungometraggi originali ed è una delusione, so che nessuno vuole che accada una situazione simile. Ma non sono a conoscenza di nessun progetto in proposito”.

 

Christopher Lloyd ha inoltre detto: “Sarei felice di recitare in un sequel o in un reboot. Mi piacerebbe far parte di un quarto film, se avessero l'idea giusta in grado di espandere la storia e all'altezza dei primi tre. Sono felice di aver fatto parte di un progetto che ha ispirato le persone a realizzare qualcosa di realmente grandioso nelle loro vite”. L'attore ha poi aggiunto che il suo film preferito della trilogia è il terzo.

 

A poche ore di distanza, è stato chiesto un parere su queste parole di Lloyd a Robert Zemeckis, che ha però espresso un'opinione del tutto opposta. Come riporta sul sito italiano BadTaste Andrea Bedeschi, che ha intervistato il regista in occasione della presentazione del suo nuovo film Welcome to Marwen, Zemeckis ha escluso in maniera categorica questa possibilità: “Non ci sarà mai e poi mai e nella maniera più assoluta un Ritorno al futuro 4. Non ci saranno più altri Ritorno al futuro”.