21 luglio 2017

Rebel in the Rye, primo trailer con Nicholas Hoult nei panni di J.D. Salinger

Il biopic sull'autore de Il giovane Holden vanta nel cast anche Zoey Deutch, Sarah Paulson e Kevin Spacey

 

Il giovane Holden è uno dei romanzi più celebri, letti e amati della letteratura americana del Novecento. Nonostante la sua enorme popolarità, il libro non è però mai stato portato sul grande schermo. In compenso, adesso sta per arrivare una pellicola incentrata sul suo autore, il misterioso J.D. Salinger.

 

Il biopic è intitolato Rebel in the Rye, che gioca con il titolo originale del romanzo The Catcher in the Rye, è già stato presentato all'ultimo Sundance Film Festival, ed è scritto e diretto dall'esordiente Danny Strong, sceneggiatore di The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca, Game Change e Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 e Parte 2, che qualcuno ricorderà anche come attore nei panni di Jonathan Levinson in Buffy l'ammazzavampiri e di Doyle McMasters in Una mamma per amica.

La pellicola purtroppo per il momento non ha ancora una distribuzione e una data d'uscita italiana, mentre nei cinema statunitensi è annunciato in arrivo il 15 settembre. A indossare i panni del giovane Salinger c'è Nicholas Hoult, attore britannico lanciato da About a Boy – Un ragazzo e dalle serie tv Skins, di revente visto anche in Mad Max: Fury Road, Autobahn – Fuori controllo, Equals e Kill Your Friends, oltre che nella saga degli X-Men, dove ricopre il ruolo di Hank McCoy/Bestia. I patiti di gossip lo conosceranno anche come ex di Jennifer Lawrence.

Il film si concentrerà sulla gioventù dello scrittore, tra il periodo al fronte nel corso della Seconda Guerra Mondiale e la tormentata storia con l'attrice Oona O'Neill, fino alla pubblicazione nel 1951 del suo esordio letterario capolavoro.

 

Nel cast, oltre a Hoult, ci sono anche Zoey Deutch, Kevin Spacey, Lucy Boynton, Brian d'Arcy James, Victor Garber, Sarah Paulson e Hope Davis. Insomma, ci sono motivi a sufficienza per dare un'occhiata attenta al primo trailer della pellicola qui sotto, e sperare che il biopic arrivi anche dalle nostre parti. Il più presto possibile.