05 marzo 2018

Razzie 2018: Emoji, Tom Cruise e Dwayne Johnson trionfano agli Oscar del peggio

Non solo Oscar. Nell'ultimo weekend sono stati assegnati anche dei premi meno, molto meno ambiti: i Razzie Awards 2018. Nell'edizione di quest'anno di quelli che possono essere definiti gli Academy Awards dei peggiori film c'è stato un grande trionfatore principale.

via GIPHY

La pellicola animata Emoji: Accendi le emozioni si è aggiudicata 4 riconoscimenti, proprio come La forma dell'acqua – The Shape of Water di Guillermo del Toro ha fatto agli Oscar, tra cui anche quello per il peggior film in assoluto dell'anno.

 

Scopri tutti i vincitori dei premi Oscar 2018

 

Due premi, i cosiddetti lamponi, sono andati a Cinquanta sfumature di grigio, in attesa di sapere se il terzo capitolo Cinquanta sfumature di rosso, uscito nelle scorse settimane, il prossimo anno riuscirà a fare di meglio. Cioè di peggio.

 

Tra i premiati vi sono poi dei nomi davvero illustri. Tom Cruise ha ricevuto il Razzie Award di peggior attore “grazie” alla sua interpretazione ne La mummia, mentre come peggior attrice ha vinto un uomo, il comico Tyler Perry, per una parte in cui ha recitato travestito. Come non protagonisti, vittoria di due altri grandi divi: Mel Gibson e Kim Basinger.

 

Un premio tutto speciale è andato inoltre a Baywatch, quello per il peggior film amato però dal pubblico. Dwayne Johnson ha accettato l'award con ironia, pubblicando un video su Instagram in cui dice: “È la domenica degli Oscar, sono eccitato e orgoglioso per i miei amici che sono candidati. Faccio il tifo per voi ragazzi affinché portiate a casa dell'oro. Sono eccitato anche perché sono stato appena informato che anche io porterò a casa un premio stasera. No, non un Oscar, quello forse un giorno, ma un Razzie. I Razzie sono i premi dati ai peggiori film di Hollywood e ne ho appena vinto uno per Baywatch. Ma questa è una cosa fantastica. Il film è stato ritenuto così brutto da dar vita a una nuova categoria. Non scherzo, hanno creato la categoria: 'Un film così brutto che non può non piacerti'. Il che significa che il panino che hai appena mangiato era così cattivo che comincia a piacerti. Abbiamo girato Baywatch con le migliori intenzioni e non ha funzionato, ma io accetto con umiltà il mio Razzie e ringrazio critici e fan. Alla fine della giornata un film così brutto che alla fine ti piace è il modo in cui funziona l'amore. Forza Baywatch. Grazie per il mio Razzie, portatemelo qui”.

It’s the #Oscars and Hollywood’s biggest night! So let me go ahead and take this “L” right on the chin for Baywatch. Win some, lose some, but hey... that’s the way love goes. @RazzieAwards #Baywatch💩🥪 #AndTheWinnerLosesOn

A post shared by therock (@therock) on

Uno dei momenti più divertenti della cerimonia è stato l'ironico montaggio video “In memoriam”, dedicato ai nomi dell'industria cinematografica che di recente hanno dovuto salutare, o quasi, le loro carriere, come Harvey Weinstein e Kevin Spacey, ma non solo loro.

Qui di seguito trovi tutti i premiati dei Razzie Awards 2018.

 

Peggior Film

Emoji: Accendi le emozioni

 

Peggior Attore

Tom Cruise - La Mummia

 

Peggior Attrice

Tyler Perry - Boo 2! A Madea Halloween

 

Peggior Attrice Non Protagonista

Kim Basinger - Cinquanta sfumature di nero

 

Peggior Attore Non Protagonista

Mel Gibson - Daddy's Home 2

 

Peggior Duo sullo Schermo

Qualunque paio di emoji – Emoji: Accendo le emozioni

 

Peggior Regista

Anthony Leondis – Emoji: Accendi le emozioni

 

Peggior Prequel, Remake, Rip-Off o Sequel

Cinquanta sfumature di nero

 

Peggior Sceneggiatura

Emoji: Accendi le emozioni