29 settembre 2017

Il principe cerca moglie, ma trova regista e sceneggiatore

Novità anche riguardo al reboot di Navigator, il cult fantascientifico Disney anni '80

 

Aggiornamenti dal mondo di sequel, remake e reboot che riguardano due progetti promettenti, quanto rischiosi, quelli dei nuovi capitoli de Il principe cerca moglie e di Navigator.

 

Partiamo da Il principe cerca moglie. Il sequel, vociferato già da alcuni mesi, sta prendendo ora forma, e ha trovato non una moglie, bensì un regista e uno sceneggiatore. Dietro la macchina da presa della pellicola siederà Jonathan Levine, il regista di 50 e 50, Warm Bodies, Fa' la cosa sbagliata, Sballati per le feste! e Fottute!. A firmare il nuovo script ci penserà invece Kenya Barris, che rivedrà la prima versione della sceneggiatura scritta da Barry W. Blaustein e David Sheffield, gli autori dell'originale. Riguardo al cast non c'è niente di ufficiale, ma sembra che Eddie Murphy sia intenzionato a riprendere la mitica parte del Principe Akeem.

Leggi le battute più memorabili dei film con Eddie Murphy

 

Intanto un altro cult anni '80 dovrebbe tornare presto in vita. Stiamo parlando di Navigator, pellicola fantascientifica diretta nel 1986 da Randal Kleiser e prodotta dalla Disney, che vedeva nel cast anche una giovanissima Sarah Jessica Parker, futura star di Sex and the City. Il film raccontava di un ragazzino 12enne che viaggiava nel tempo e trovava un robot e una particolare navicella spaziale.

Disney cercava di realizzarne una nuova versione dal 2009, ma ora i diritti sono passati alla Lionsgate e alla Henson Company, che hanno ingaggiato Joe Henderson, il creatore della serie tv Lucifer, per scrivere il reboot. La pellicola riuscirà a conquistare il cuore dei più giovani come aveva fatto l'originale ai tempi?