21 gennaio 2019

Oscar 2019: dopo la vittoria ai PGA, Green Book è il nuovo favorito

La commedia con Viggo Mortensen e Mahershala Ali adesso è il frontrunner degli Academy Awards 2019

 

And the Oscar goes to... La proclamazione dei vincitori degli Academy Awards 2019 avverrà soltanto il prossimo 24 febbraio, ma il momento dell'annuncio delle nomination è ormai vicino, molto vicino. I candidati saranno infatti resi noti domani, 22 gennaio. Ancora prima della loro uscita c'è però già un nuovo favorito principale al premio più prestigioso, quello di miglior film dell'anno.

 

Dopo aver vinto il titolo di miglior film comedy/musical ai recenti Golden Globe 2019, Green Book si è aggiudicato pure il riconoscimento di miglior pellicola ai prestigiosi PGA (Producers Guild of America Awards), ed è così diventato ora il frontrunner principale nella corsa agli Oscar. In 21 edizioni su 29, i PGA hanno premiato la pellicola che poi si sarebbe aggiudicata l'Academy Award di miglior film dell'annata. Andrà così pure questa volta?

via GIPHY

La pellicola diretta da Peter Farrelly con protagonisti Viggo Mortensen e Mahershala Ali racconta l'amicizia tra un buttafuori/autista italoamericano e un talentuoso pianista afroamericano, è ispirato a una storia vera e nei cinema italiani farà il suo debutto a partire dal 31 gennaio.

 

In attesa di scoprire le ormai imminenti nomination degli Oscar 2019, andiamo a vedere l'elenco di tutti i vincitori ai Producers Guild of America Awards 2019.

 

Darryl F. Zanuck Award per il miglior produttore di un lungometraggio: Green Book

 

Miglior produttore di un documentario: Won't You Be My Neighbor?

 

Miglior produttore di un film animato: Spider-Man: Un nuovo universo

 

Miglior produttore di una serie tv - Drama: The Americans

 

Miglior produttore di una serie tv - Comedy: The Marvelous Mrs. Maisel

 

Miglior produttore di una mini-serie: L'assassinio di Gianni Versace - American Crime Story

 

Miglior produttore di un film per la TV: Fahrenheit 451

 

Miglior produttore di un programma documentario: Anthony Bourdain: Parts Unknown

 

Miglior produttore di un talk-show: Last Week Tonight with John Oliver

 

Miglior produttore di un game show: RuPaul's Drag Race

 

Miglior produttore di uno short-form show: Comedians in Cars Getting Coffee

 

Miglior produttore di un programma sportivo: Being Serena

 

Miglior produttore di un programma per bambini: Sesame Street

 

PH: Getty Images