28 novembre 2018

Notting Hill: tutti vogliono fidanzarsi nella libreria del film

La romcom con Hugh Grant e Julia Roberts ha generato un boom di proposte matrimoniali

 

Da cosa si capisce che una romcom è particolarmente riuscita? Beh, quando ispira numerose proposte di matrimonio, in genere può essere considerato un buon segno. È quanto capitato, e continua a capitare sempre più spesso, a Notting Hill.

 

Il film diretto nel 1999 da Roger Michell che racconta della storia tra il proprietario di una libreria (Hugh Grant) e una star di Hollywood (Julia Roberts) ha generato un vero e proprio boom di fidanzamenti.

 

Il negozio di Londra in cui sono ambientate diverse scene della pellicola romantica esiste per davvero e si chiama The Notting Hill Bookshop, mentre nel film il suo nome è The Travel Book. Dall'uscita del film a oggi, la libreria è diventata una vera e propria meta di pellegrinaggio per i fan provenienti da tutto il mondo.

 

Si tratta ormai di una delle destinazioni immancabili per tutte le coppie di innamorati che passano da Londra, e in particolare per il noto quartiere residenziale di Notting Hill. Non solo, è questo il posto prescelto da molti per fare la fatidica proposta di matrimonio al proprio partner.

 

James Malin, co-proprietario del negozio insieme al fratello Howard, ha rivelato ai media inglesi: “Negli ultimi 5 anni abbiamo registrato un aumento di richieste di questo genere. Vengono da ogni parte del globo. Abbiamo ricevuto visitatori da Australia, America, Cina e Giappone”. E per il prossimo anno, in occasione del ventennale della pellicola, è previsto un ulteriore boom!

via GIPHY