06 giugno 2018

The Mule: via ai ciak del film che segna il ritorno da attore di Clint Eastwood

Clint firmerà anche la regia della pellicola che lo vedrà nei panni di un 80enne che diventa un corriere della droga

 

Se come regista è sempre più prolifico, le sue apparizioni da attore negli ultimi anni si contano sulle dita di una mano. Clint Eastwood presto però tornerà davanti alla macchina da presa di The Mule, film di cui curerà anche la regia.

via GIPHY

Per il mitico Clint si tratta del suo primo ruolo come interprete da Di nuovo in gioco, gradevole pellicola sportiva diretta da Robert Lorenz nel 2012 e recitata al fianco di Amy Adams. Era invece dallo splendido Gran Torino del 2008 che non figurava sia nelle vesti di attore che in quelle di regista.

 

Giusto nelle ultime ore sono partite ufficialmente le riprese della pellicola, prodotta dalla Warner Bros. Pictures insieme alla Imperative Entertainment e con un cast che vanta, oltre a Clint Eastwood, anche Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest, Alison Eastwood, Ignacio Serricchio e Taissa Farmiga.

 

La storia raccontata è quella molto curiosa e singolare di Earl Stone, un ottantenne rimasto solo e senza soldi che si ritrova a diventare... un corriere della droga per un cartello messicano. I ciak si terranno principalmente tra Atlanta, in Georgia, e il New Mexico. La data d'uscita del film nei cinema non è ancora stata annunciata ma, con un regista e un cast del genere, chi ha intenzione di perderselo?