02 agosto 2017

Mindhunter: caccia ai serial killer nel trailer della serie di David Fincher

Jonathan Groff e Holt McCallany nei panni di due agenti dell'FBI nel nuovo serial thriller di Netflix

 

La stagione della caccia sta per ricominciare! Parliamo della caccia ai serial killer. Tutti i patiti delle storie sullo stile de Il silenzio degli innocenti, Seven, Il collezionista di ossa, Zodiac, Dexter e compagnia bella (e inquietante) presto avranno di nuovo pane per i loro denti grazie a Mindhunter.

La nuova serie tv con cui Netflix si tuffa in pieno nel thriller vede tra i produttori un re del genere, David Fincher, ma anche Charlize Theron, alla sua seconda collaborazione con il servizio di streaming statunitense dopo aver co-prodotto la comedy Girlboss, purtroppo cancellata dopo appena una stagione.

 

La serie, ambientata nel 1979, è in arrivo su Netflix il 13 ottobre, è tratta dal libro Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit di Mark Olshaker e John E. Douglas e si preannuncia come una delle novità più intriganti e tese della prossima stagione televisiva.

 

Protagonisti sono due agenti dell'FBI nei cui panni vedremo Jonathan Groff, già noto soprattutto agli spettatori delle serie Looking, Glee e Boss, e Holt McCallany (Fight Club, Sully, Gangster Squad), che cercheranno di catturare i serial killer con delle tecniche innovative e sperimentali. Per avere un assaggio di questo promettente serial thriller, ecco il nuovo trailer italiano.