14 aprile 2018

Milos Forman è morto: addio al regista di Amadeus

Tra i suoi lavori più apprezzati anche Qualcuno volò sul nido del cuculo, Larry Flynt e Man on the Moon

 

Un grande, un grandissimo del cinema ci ha lasciati. Si è spento all'età di 86 anni Miloš Forman, nome d'arte di Jan Tomáš Forman, regista cecoslovacco che ha firmato alcuni capolavori e film cult della Settima Arte come Amadeus, Qualcuno volò sul nido del cuculo, Larry Flynt - Oltre lo scandalo, Man on the Moon, Ragtime e il musical Hair.

 

Il futuro regista ebbe un'infanzia molto difficile. Durante l'occupazione nazista sua madre morì ad Auschwitz nel 1943, mentre suo padre, militante partigiano, venne arrestato e morì nel 1944. In seguito alla deportazione dei genitori Milos fu affidato agli zii e, a partire dall'età di 11 anni, divenne un appassionato di cinema, grazie in particolare ai lavori di Charlie Chaplin, Buster Keaton e John Ford.

 

Dopo aver frequentato la facoltà di Cinematografia di Praga, cominciò subito a farsi notare come regista di talento e nel 1965 con Gli amori di una bionda guadagnò la nomination agli Oscar nella categoria per il miglior film straniero. Emigrato negli Stati Uniti in seguito alla primavera di Praga, la sua carrierà è definitivamente decollata con Qualcuno volò sul nido del cuculo, che nel 1976 ottenne cinque premi Oscar, tra cui miglior film e miglior regia, oltre che miglior attore protagonista grazie alla letteralmente pazzesca interpretazione di Jack Nicholson.

via GIPHY

Forman dimostrò poi di saperci fare, e pure parecchio, con le pellicole musicali: prima con Hair, un cult di fine anni'70, e quindi con Amadeus, film biopic dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart e al suo rapporto con Antonio Salieri che sbancò gli Academy Awards 1985 portandosi a casa 8 premi, tra cui quello di miglior film e la seconda statuetta personale di miglior regista.

via GIPHY

Negli anni '90 il regista ceco girerà due lavori biografici meno acclamati, ma ugualmente meritevoli, come Larry Flynt - Oltre lo scandalo, incentrato sul controverso fondatore della rivista a luci rosse Hustler interpretato da un Woody Harrelson da applausi, e Man on the Moon, con uno splendido Jim Carrey nei panni del comico Andy Kaufman. Tra i suoi ultimi film c'è il dramma storico L'ultimo inquisitore del 2006 con Javier Bardem e Natalie Portman.

 

A riportare la notizia della scomparsa è stata la moglie Martina. Ai media cechi la donna ha tristemente annunciato che Milos Forman è deceduto improvvisamente venerdì, dopo una breve malattia: “È morto silenziosamente, circondato dalla sua famiglia e dai suoi affetti più stretti”.