16 settembre 2016

I migliori film sulla personalità multipla

Da Io, me & Irene a Psyco, le pellicole con i personaggi più sfaccettati e... folli

 

Cosa c'è di meglio di un personaggio dotato di una grande personalità? Un personaggio che possiede delle personalità multiple!

 

In occasione della messa in onda domenica 25 settembre alle 21.10 su Paramount Channel del cult movie anni '90 Fight Club di David Fincher con Edward Norton e Brad Pitt, andiamo alla scoperta, o meglio alla riscoperta, di alcune tra le pellicole migliori mai girate dedicate alla complessa e sfaccettata – è proprio il caso di dirlo – tematica delle personalità multiple. Che il folle viaggio all'interno della mente umana, e del cinema, abbia inizio!

Il tema delle personalità multiple ha dato vita, come vedremo, a numerosi thriller molto tesi e inquietanti. L'argomento può però anche far ridere, e parecchio. Soprattutto se a occuparsene sono i fratelli Farrelly e la parte del molteplice protagonista è affidata a uno scatenato Jim “faccia di gomma” Carrey.

Liberamente ispirato al romanzo Dieci piccoli indiani di Agatha Christie, questo thriller con John Cusack presenta il tema della multipersonalità in maniera davvero avvincente. Di più è meglio non rivelarvi.

Tra i tanti thriller degni di nota girati da Brian De Palma, uno dei meno noti e più sottovalutati è Doppia personalità. Una pellicola da recuperare che sfoggia un John Lithgow più spaventoso che mai. Almeno fino alla sua angosciante interpretazione del serial killer Trinity nella quarta stagione (probabilmente la migliore) della serie Dexter.

 

Scopri le scene cult dei film di Brian De Palma

Edward Norton è un vero maestro nel ritrarre personaggi dotati di diverse sfaccettature, grazie a quel suo sguardo da bravo ragazzo che all'occorrenza sa farsi parecchio disturbante. Alla sua prima interpretazione per il grande schermo, nel thriller Schegge di paura, dimostra subito la sua capacità di avere più di un volto allo stesso tempo. Ed è così convincente da ottenere la sua prima nomination agli Oscar.

 

Scopri le migliori interpretazioni di Edward Norton

Nel pazzesco horror girato da Stanley Kubrick, Jack Nicholson alias Jack Torrance è uno scrittore che accetta di fare il guardiano di un hotel in modo da avere un posto tranquillo in cui scrivere. A non essere tanto tranquilli dal secondo volto del padre di famiglia saranno però sua moglie e suo figlio...

Norman Bates è uno dei personaggi simbolo della doppia personalità. Ne abbiamo un'ottima rappresentazione nel capolavoro di Alfred Hitchcock interpretato da Anthony Perkins, ma di recente si è rivisto pure in versione più giovane, ma non meno folle, anche nella serie Bates Motel, con Freddie Highmore nei panni del teen psyco.

Edward Norton è uno yuppie qualunque vittima della società capitalista contemporanea, quando un bel giorno incontra un misterioso quanto affascinante figuro: Brad Pitt alias Tyler Durden. Cosa succede dopo non te lo sveliamo. Puoi scorprirlo tu stesso domenica 25 settembre alle ore 21.10 su Paramount Channel!

Non solo film. Anche il piccolo schermo ha detto la sua sul tema delle personalità multiple e l'ha fatto in una maniera davvero incredibile, con una Toni Collette capace di destreggiarsi alla grande tra una marea di personaggi differenti, anche molto differenti tra loro, contenuti tutti all'interno dello stesso corpo.