21 maggio 2018

Marvel, Stan Lee: causa da 1 miliardo di dollari contro gli ex soci

Il 95enne The Man sarebbe stato vittima di un raggiro da parte dei suoi ex colleghi della POW! Entertainment

 

Stan Lee vittima dei suoi ex colleghi? Il celebre fumettista, nonché Editor in Chief della Marvel Comics, attraverso il suo avvocato Adam Grant ha fatto causa agli ex soci della POW! Entertainment, società di cui è stato co-fondatore nel 2001, richiedendo alla società la scissione del contratto, più un risarcimento da 1 miliardo di dollari.

 

I due dirigenti della compagnia, il CEO Shane Duffy e il co-fondatore Gill Champion, sono accusati di aver approfittato delle condizioni di salute del 95enne Stan Lee, ormai diventato quasi cieco e di recente provato emotivamente dalla perdita della moglie Joan con cui era sposato dal 1947, per fargli firmare un contratto in cui avrebbe ceduto i diritti per utilizzare sia il suo nome che la sua immagine. Come andrà a finire la causa?

via GIPHY

Se non i supereroi, speriamo che almeno il tribunale renda giustizia al leggendario Lee.