23 marzo 2018

Margot Robbie porta Shakespeare in TV

L'attrice nominata agli Oscar per la sua interpretazione in Tonya produrrà una nuova serie molto intrigante

 

Margot Robbie è sempre più impegnata non solo come attrice, ma anche come produttrice. Con la sua compagnia LuckyChap Entertainment ha già prodotto Tonya, il biopic sulla pattinatrice su ghiaccio Tonya Harding in uscita nei cinema italiani il 29 marzo, e l'imminente Terminal, thriller diretto da Vaughn Stein in arrivo nelle sale statunitensi dall'11 maggio.

 

Guarda il primo teaser trailer di Terminal con Margot Robbie

 

Presto però Margot diventerà produttrice anche per il piccolo schermo, e con una serie che promette di essere parecchio interessante. La Robbie sta collaborando con ABC per realizzare un progetto televisivo in 10 episodi che ripercorre le opere di William Shakespeare, non come siamo abituati a vederle di solito, bensì da un punto di vista femminile.

via GIPHY

Ogni puntata di questa serie rivisiterà una diversa celebre opera del Bardo in una maniera aggiornata, in modo da riflettere meglio la contemporaneità. Il via ai ciak sono previsti in Australia, la terra natale dell'attrice, nel corso dei prossimi mesi.

 

Dalla sua casa di produzione, la LuckyChap Entertainment, hanno fatto sapere: “Siamo entusiasti di questa collaborazione. Un'opportunità per mostrare voci femminili uniche e distinte nella scrittura e dimostrare l'alta qualità dell'industria cinematografica e televisiva australiana. Il progetto condividerà diversi punti di vista, degli autori che rappresentano le diverse culture e i diversi territori dell'Australia, che molti non accosterebbero immediatamente alle opere di Shakespeare”.

 

L'amministratore delegato di ABC Studios International Keli Lee ha invece affermato: “Siamo entusiasti di collaborare a questo progetto unico. Questa produzione dà la possibilità di creare qualcosa di classico, ma audacemente originale e moderno. Le opere di Shakespeare sono iconiche e questa serie le presenterà in un modo mai visto prima”.

 

Chissà se Margot prenderà parte a qualcuno degli episodi anche come attrice?