11 gennaio 2018

Lost: nessun piano per una stagione revival

La presidentessa di ABC Entertainment Group ha dichiarato che non c'è nessun piano per riportare in vita la serie

 

Appassionati di Lost, purtroppo non abbiamo buone notizie per voi. A quanto pare non sembra arrivato il momento, non ancora almeno, per un revival della popolare e amatissima serie cult creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber.

via GIPHY

Nonostante negli ultimi tempi numerosi show storici hanno avuto modo di tornare sul piccolo schermo, da Una mamma per amica a Twin Peaks, per Lost non pare essere ancora arrivata l'ora di una nuova stagione, o di un eventuale reboot. Almeno non su ABC, il network che ha trasmesso la serie negli Stati Uniti dal 2004 al 2010.

 

Channing Dungey, la presidentessa di ABC Entertainment Group, nel corso di un'intervista a TVLine in proposito ha infatti dichiarato: “Non abbiamo fatto alcuna discussione ufficiale su questo. È qualcosa che si trova in una lista di 'Non sarebbe bello se…', ma a questo punto è solo in quel posto”.

 

Le voci riguardanti un possibile ritorno di Lost erano partite la scorsa estate, dopo che Carlton Cuse, ex co-showrunner di Lost, aveva firmato un accordo di quattro anni con gli ABC Studios. Tra i progetti su cui lavorerà, non c'è però al momento niente che riguarda la storica serie, come confermato dalla Dungey: “Non ho ancora avuto quella conversazione con lui”.

 

Chissà però che in futuro non sia un nome nuovo a occuparsene, come ha ipotizzato di recente Damon Lindelof, sempre in un'intervista con TVLine: “Sarebbe davvero eccitante se ci fosse un’altra incarnazione della serie, semplicemente non avrò alcuna associazione con essa. Non perché sono troppo bravo per questo. Mi sento come se, ancora una volta, abbiamo lavorato così duramente per porre fine alla nostra storia, che tornare e dire: 'Beh, non è stato il vero finale', sarebbe frustrante”.