13 marzo 2018

Loro: le reazioni di Forza Italia e del web al trailer del film di Sorrentino

I primi 30 secondi di anticipazione del film su Silvio Berlusconi hanno subito provocato una marea di commenti

 

Non poteva essere altrimenti. Il primo teaser trailer di Loro, il tanto atteso film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi, con appena 30 secondi di immagini è subito riuscito a conquistare le attenzioni mediatiche e a scatenare dibattiti e discussioni. Oltre a qualche immancabile polemica.

 

Dalle parti di Forza Italia, le prime reazioni all'anticipazione della pellicola dedicata al loro leader non sono delle più positive. Niccolò Ghedini ha minimizzato affermando: “Sinceramente abbiamo altro a cui pensare. Berlusconi aveva parlato di possibile aggressione politica? Si vede che, dalle voci che aveva, considera questo film una boiata come tante altre... Non credo che Sorrentino, che è un bravo regista, si sia spinto oltre i confini del diritto di satira o di critica. Certo, poi vedremo e decideremo se fare qualcosa. Ma non abbiamo fatto nulla per fermare neanche Il caimano di Moretti, che pure finiva con l’incendio del tribunale...”.

 

Ben più irritata la reazione da parte di Renato Brunetta: “Da quei trenta secondi e da quello che ho sentito, mi sembra che sia una cosa ignobile. Una di quelle robe che a me fanno schifo, che si ritorcerà contro chi l’ha fatta e che finirà, come sempre, per far guadagnare voti e consensi a Berlusconi. Sorrentino avrà disegnato Berlusconi con la cupezza di quei registi d’accatto...»

 

Maurizio Gasparri, che già aveva definito il film premio Oscar di Sorrentino La grande bellezza come “La grande schifezza” ha dichiarato al Corriere della Sera: “Sarà sicuro un film pieno di luoghi comuni, l’ennesima operazione denigratoria nei confronti di un uomo troppo buono... Sì, Berlusconi è troppo buono. Quando l’anno scorso ho letto che aveva invitato a pranzo Sorrentino ho pensato: 'Ma che ca... lo invita a pranzo a fare? Io non inviterei mai a pranzo uno come Sorrentino...'. E comunque aspetti, vado a vedere il trailer.” Dopo averlo visto, ha aggiunto tramite SMS: “Visto ora. Degno di Sorrentino, che disistimo con meritata convinzione. Va compatito, Sorrentino. Maurizio Gasparri”.

 

Il teaser di Loro ha inoltre diviso il popolo del web. I fan del regista sono dalla sua parte e già pensano a nuovi prestigiosi riconoscimenti internazionali. C'è ad esempio chi scrive: “Qua vinciamo un altro Oscar #Loro” e chi esalta l'attore protagonista: “Toni Servillo interpreterebbe anche me meglio di me”.

 

Oltre alle lodi, è arrivata anche qualche voce critica. Qualcuno scrive: “Incredibile come Servillo sembri uno dei rapinatori con le maschere dei presidenti di Point Break" più che berlusconi #sorrentino #loro”. Mentre qualcun altro sostiene sia troppo simile a La grande bellezza: “#Loro VS #lagrandebellezza Party scanzonato nella Roma furbetta con donne usate come sagome con luce alle loro spalle. UNA idea nuova Sorrentino poteva mettercela? UNA”.

 

Di seguito ti riproponiamo il video. Tu cosa ne pensi?