24 marzo 2017

La Pantera Rosa, curiosità sulla saga con Peter Sellers

Dal 25 marzo passa il sabato sera in compagnia delle pellicole di Blake Edwards

 

La saga de La Pantera Rosa sta per approdare su Paramount Channel!

A partire dal 25 marzo, ogni sabato per cinque serate sul canale 27 del digitale terrestre ti aspetta un appuntamento con una pellicola della serie creata e diretta da Blake Edwards in cui Peter Sellers veste i panni dell'ispettore Jacques Clouseau.

 

Vuoi scoprire qualcosa in più su questa appassionante saga? Eccoti accontentato.

Pronto per scoprire i cinque film della serie de La Pantera Rosa in onda su Paramount Channel?

Si comincia sabato 25 marzo alle 21.10 con il primo leggendario La Pantera Rosa del 1963. Il secondo appuntamento è fissato per l'1 aprile, sempre in prima serata, con Uno sparo nel buio del 1964. Si prosegue poi sabato 8 aprile, quando alle 21.10 arriva La Pantera Rosa colpisce ancora del 1975, mentre il 15 aprile in prima serata c'è La Pantera Rosa sfida l'ispettore Clouseau del 1976. Il 22 aprile sarà quindi la volta de La vendetta della Pantera Rosa del 1978. Tutti e cinque i film sono diretti da Blake Edwards e vedono come protagonista Peter Sellers.

“Pantera Rosa” è il nome del diamante rubato nella prima pellicola della saga ed così chiamato a causa della sua screpolatura centrale che, vista da vicino, ricorda proprio la forma di una pantera rosa. Dopodiché divenne il termine con cui è stata identificata l'intera serie.

Il primo mitico film della saga propone sui titoli di testa una scena animata creata da DePatie-Freleng, in cui compare sotto forma di personaggio la Pantera Rosa, che in seguito ha ispirato una intera serie a cartoni animati di successo.

Dici La Pantera Rosa e subito viene in mente il suo mitico tema musicale. Uno dei brani più identificativi di una saga cinematografica e di un personaggio che è stato composto da Henry Mancini, storico autore di colonne sonore di origini italiane che tra i suoi pezzi più noti annovera anche la stupenda Moon River, cantata da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany.

L'ispettore Clouseau è diventato subito un fenomeno cinematografico grazie alla divertente interpretazione di Peter Sellers. Inizialmente però la sua partecipazione non era prevista. Quando scrisse la sceneggiatura della prima pellicola, Blake Edwards voleva per quel ruolo Peter Ustinov, che però alla fine preferì la parte di Hercule Poirot in Assassinio sul Nilo.

C'è molta Italia nella prima pellicola della saga, che è ambientata per buona parte a Cortina d'Ampezzo, mentre il carosello finale tra le auto è stato girato a Rocca di Papa. Inoltre nel cast del primo film fa la sua splendida figura la nostra Claudia Cardinale.

Perché è un intrattenimento d'altri tempi leggero e disimpegnato che, grazie anche all'ironia dell'ispettore Closeau, riesce a rassicurare e ad assicurare una visione spensierata. Un effetto simile a quello degli episodi di Happy Days, altro imperdibile appuntamento cult attualmente in programmazione su Paramount Channel.