23 maggio 2017

Justice League: Zack Snyder colpito da tragedia famigliare lascia il film

A sostituire il regista che ha da poco perso una figlia con le ultime riprese ci penserà Joss Whedon

 

In una giornata non certo ricca di news positive, ti riportiamo un'altra notizia tutt'altro che piacevole. Il regista Zack Snyder è stato di recente colpito da una grave tragedia famigliare e ha così deciso di abbandonare la lavorazione del suo prossimo progetto, l'atteso Justice League.

 

Sia Snyder che la moglie Deborah Snyder, produttrice della pellicola supereroistica, hanno annunciato che per il momento si prenderanno una pausa dai loro impegnati lavorativi. Dopo la drammatica scomparsa della loro figlia Autumn, morta suicida lo scorso 20 marzo all'età di 20 anni, i due si dedicheranno ai loro altri figli.

 

Zack Snyder ha dichiarato: “All'inizio pensavo che seppellirmi nel lavoro mi avrebbe aiutato. Gli impegni ti consumano, perché si tratta di un lavoro davvero intenso. Poi in questi ultimi due mesi ho deciso di fare un passo indietro e dedicarmi ai miei figli. Hanno bisogno di me, stanno vivendo un periodo difficile e io con loro”.

 

La moglie Deborah ha ricordato che la figlia “amava tantissimo scrivere” e ha annunciato l'intenzione di pubblicare un romanzo sci-fi fantasy che aveva realizzato e il cui ricavato andrà in beneficenza: “Rileggerlo è come ascoltare la sua voce. Lei non ce l'ha fatta, ma la protagonista del suo romanzo invece sì, e questo potrebbe essere d'aiuto per altre persone”.

 

Il regista di Watchmen, L'uomo d'acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice ha poi parlato dell'imminente Justice League, già previsto in uscita nelle sale italiane il prossimo 16 novembre: “Voglio che il film sia bellissimo e sono un fan dei cinecomics, ma rispetto a ciò che è successo ovviamente passa in secondo piano. So che i fan saranno preoccupati per il film, ma ho sette ragazzi che hanno bisogno di me. Alla fine è solo un film. Un bel film, ma solo questo”.

 

Guarda il trailer italiano di Justice League

 

A questo punto a ultimare la lavorazione di Justice League ci penserà un'altra autentica garanzia dei lavori supereroistici: Joss Whedon, creatore di Buffy l'ammazzavampiri, nonché regista di The Avengers, Avengers: Age of Ultron e dell'annunciato film su Batgirl.