21 novembre 2017

Justice League: polemiche per il violento poster cinese

 

I personaggi della DC Comics se la prendono con i “rivali” Marvel in un manifesto realizzato da un fan

 

Justice League al centro delle polemiche. A far discutere non è però tanto il film in sé, uscito lo scorso weekend nelle sale di mezzo mondo, quanto un poster della pellicola che è stato diffuso in Cina.

 

Guarda la foto gallery del film Justice League con Ben Affleck e Gal Gadot

 

Nella locandina, mostrata in alcuni cinema cinesi, oltre ai protagonisti del lavoro della DC Comics compaiono anche delle immagini cruente di alcuni personaggi delle loro saghe supereroistiche “rivali” della Marvel: gli Avengers, Deadpool e gli X-Men.

 

Non si tratta di un'immagine ufficiale rilasciata dalla Warner Bros., bensì di un poster realizzato da un fan. Nel manifesto creato con Photoshop si può vedere Deadpool infilzato dal tridente di Aquaman, mentre Wolverine è trapassato dalla spada di Wonder Woman, e Batman ha in una mano la testa del povero Thor decapitato. E poi ancora c'è Flash che tiene il suo piede sopra la testa di Captain America e sono presenti anche un arto reciso e l'elmo abbandonato di Iron Man.

 

Un poster molto violento ed estremo che, per quanto non rilasciato dalla casa di produzione, ha finito per essere esibito in varie sale cinesi, sul sito iQiyi che promuove ufficialmente il film e sull'app per la prenotazione dei biglietti della catena Wanda Cinema. Nelle ultime ore sembra però che la locandina sia stata rimossa, ma il danno ormai è stato fatto. A questo punto dobbiamo aspettarci una vendetta da parte dei personaggi Marvel?