30 giugno 2017

Jumanji: Benvenuti nella Giungla, 7 cose imparate dal primo trailer

Ecco cosa funziona e cosa meno nella prima anticipazione del film con Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan

 

Il primo trailer di Jumanji: Benvenuti nella Giungla, l'atteso sequel del cult anni '90 con Robin Williams, è arrivato. Corriamo quindi subito a vederlo!

Fatto? Adesso è ora di effettuare le prime analisi e valutazioni. Ecco alcune cose che abbiamo imparato dalla visione del trailer.

Per il primo trailer di un film che in originale si intitola Jumanji: Welcome to the Jungle, non ci poteva essere altra canzone di accompagnamento: naturalmente Welcome to the Jungle dei Guns N' Roses. Una scelta scontata, ma se non altro è sempre esaltante riascoltarla, oh yeah!

I trailer in appena un paio di minuti devono condensare quanto capita nell'intero film e non sempre sono del tutto rappresentativi del loro reale ritmo, ma se la pellicola riuscirà a mantenere quanto mostrato nella prima anticipazione, di certo non mancherà una gran dose di azione scatenata.

L'inizio del trailer, che sarà poi anche l'inizio del film, vede quattro liceali messi in punizione nel seminterrato della loro scuola. Uno spunto narrativo simile a quello di Breakfast Club, la pellicola cult anni '80 di John Hughes, che di recente ha ispirato pure la prima parte della versione cinematografica dei Power Rangers.

Dwayne Johnson è un attore per tutte le stagioni e per tutte le tipologie di spettatori. Rispetto a pellicole più goliardiche e sboccate come il recente Baywatch e i ruoli più da duro come quelli in Faster, Empire State e nella saga di Fast & Furious, qui The Rock mostra il suo lato più ironico e “famigliare”, quello di L'acchiappadenti, Viaggio nell'isola misteriosa, San Andreas e Una spia e mezzo.

Insieme a nomi già affermati come quelli di Dwayne Johnson, Kevin Hart e Jack Black, l'altra protagonista principale del film è Karen Gillan. La rossa si è già segnalata nelle serie Doctor Who e Selfie, oltre che nella saga dei Guardiani della Galassia nei panni di Nebula, ma questo sequel di Jumanji potrebbe trasformarla definitivamente in una star di prima grandezza. Il suo ruolo sexy e combattivo al tempo stesso, a metà strada tra Wonder Woman e Katniss Everdeen, promette particolarmente bene.

Negli Stati Uniti Jumanji: Welcome to the Jungle raggiungerà i cinema a partire dal 20 dicembre, giusto in tempo per conquistare il botteghino natalizio. Da noi invece ci sarà da attendere un pochino più a lungo. Il trailer italiano di Jumanji: Benvenuti nella Giungla annuncia infatti l'uscita nei nostri cinema nel gennaio 2018.

Senza voler sminuire la comicità dei simpatici Jack Black e Kevin Hart, che si va ad aggiungere all'ironia di The Rock, e senza voler fare quelli nostalgici a tutti i costi, però in questo trailer emerge una grande, inevitabile assenza. Robin Williams è un fenomeno insostituibile e questa pellicola, pur con tutte le sue buone intenzioni, non sembra poter riuscire a colmare la sua mancanza. Speriamo se non altro che l'annunciato omaggio nei confronti del suo personaggio, Alan Parrish, sia alla sua altezza.