12 gennaio 2017

Joseph Fiennes diventa Michael Jackson nel trailer di Urban Myths

Nell'eccentrica nuova serie tv britannica ci sarà anche Iwan Rheon nei panni di Adolf Hitler

 

La serie televisiva britannica Urban Myths rischia di essere una delle più folli e discusse dell'anno appena cominciato. Il nuovo prodotto tv che debutterà nel Regno Unito il prossimo 19 gennaio presenterà infatti le vicende, più o meno vere, di alcuni personaggi celebri e controversi come Michael Jackson e Adolf Hitler.

 

Tra gli attori presenti in questa singolare nuova serie c'è Joseph Fiennes, chiamato a interpretare il re del pop, una scelta che aveva scatenato varie polemiche in rete, alle quali l'attore britannico aveva replicato dicendo: “Jackson aveva sicuramente un problema fisico, di pigmentazione, ed è qualcosa in cui credo. Probabilmente era più vicino al mio colore che a quello che aveva in origine. [...] Io stesso ero confuso e scioccato ed ero consapevole della sensibilità dei fan di Michael e della sua famiglia”.

 

L'episodio riguardante Michael Jackson è ispirato a un articolo di Vanity Fair e parla di un presunto viaggio che avrebbe fatto insieme a Marlon Brando ed Elizabeth Taylor, rispettivamente interpretati da Brian Cox e Stockard Channing.

 

La serie presenterà inoltre altri personaggi molto noti come Adolf Hitler impersonato da Iwan Rheon, giovane attore noto per la parte del villain Ramsay Bolton in Game of Thrones, Bob Dylan con il volto di Eddie Marsan, e Ben Chaplin nei panni di Cary Grant.

 

Ecco il trailer di Urban Myths. Cosa ne pensi di queste particolari scelte di casting?