10 marzo 2016

Jerry Lewis, 90 anni da picchiatello

Una retrospettiva al MoMa di New York - che ha aperto i battenti il primo marzo - e una reunion con Martin Scorsese al Museum of the Moving Image. New York celebra così il novantesimo compleanno di un suo illustre concittadino, uno dei comici più rivoluzionari del dopoguerra: Jerry Lewis, nato il 16 marzo 1926 a Newark. Oggi Jerry Lewis è un arzillo vecchietto che non si lascia fermare da malattie importanti. Ha subito l'impianto di quattro bypass coronarici ed è stato operato di cancro alla prostata. Soffre anche di diabete e fibrosi polmonare ma a Las Vegas, dove vive con la seconda moglie, tiene ancora spettacoli dal vivo e seminari sul buonumore.
Vincitore di Golden Globe, Bafta e del Leone d'oro alla carriera a Venezia, Lewis nel 2009 ha ottenuto dall'Academy il Jean Hersholt Humanitarian Award ma mai nessun Oscar per i suoi film.